Sei in: Home » Articoli

Polizza casalinghe, le novità per il 2019

Tra le curiosità della nuova legge di bilancio anche alcune norme che riguardano l'assicurazione contro gli infortuni domestici delle casalinghe che cambia modalità ed importi
casalinga arrabbiata coi vicini

di Gabriella Lax - Ci sono anche le modifiche per l'assicurazione infortuni delle casalinghe e biglietti nominativi per i grandi concerti rock e pop tra le novità più curiose contenute nella legge di Bilancio approvata ieri alla Camera.

Leggi anche Approvata la legge di bilancio 2019

Polizza casalinghe, cos'è

L'assicurazione per le casalinghe, istituita grazi alle legge 493 del 1999, riguarda gli infortuni che potrebbero capitare in casa a chi lavora in ambito domestico. Essa costituisce un obbligo ed è perciò prevista una multa per chi non paga questo premio. È una legge rivolta alle persone di ambedue i sessi, che abbiano un'età compresa tra i 18 ed i 65 anni compiuti (finora), che come lavoro si prendono cura della casa e della loro stessa famiglia e che svolgano tali mansioni in modo continuativo, abituale ed esclusivo e non abbiano alcun altro impiego.

Più cara l'assicurazione per le casalinghe

Proprio per l'assicurazione contro gli infortuni domestici delle casalinghe cambiano importi e modalità: il premio assicurativo si alza fino a 24 euro annui e cresce da 65 a 67 anni l'età dei soggetti che hanno l'obbligo di iscrizione all'assicurazione. In compenso scende dal 27 al 16% la percentuale di inabilità che dà diritto all'assicurazione e sono previsti 300 euro di una tantum qualora l'inabilità permanente sia compresa tra il 6 e il 15%.

(01/01/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Reversibilità alla moglie anche senza mantenimento
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Lo statuto dei lavoratori
» Riforma processo civile e penale: verso l'epilogo
» Mancata mediazione: i giudici non sanzionano e lo Stato perde milioni di euro
Newsletter f t in Rss