Sei in: Home » Articoli

Decreto semplificazioni: il testo approvato dal Governo

Ecco il testo del decreto semplificazioni approvato dal Consiglio dei Ministri il 12 dicembre 2018
uomo che copre carte fonte di stress e guarda verso semplificazione

di Redazione - Il decreto semplificazioni ha ricevuto il via libera dal Consiglio dei Ministri il 12 dicembre in un testo profondamente cambiato rispetto alla bozza circolante fino all'approvazione. Il testo, che ora sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale e trasmesso in Parlamento per l'iter di conversione entro 60 giorni, prevede tutta una serie di misure tese a fronteggiare l'attuale situazione di sovraccarico e moltiplicazione di adempimenti burocratico-amministrativi a carico di cittadini e imprese.

Decreto semplificazioni: i punti chiave

I settori in cui il decreto semplificazione mira ad introdurre interventi sono i più disparati: dalla sanità all'ambiente, passando per l'istruzione e la giustizia. Tra le novità contenute nel testo rilevano in particolare: il fondo di Garanzia ad hoc per le PMI, la soppressione del Sistri, l'addio al Libretto unico del lavoro telematico (Lol), il contrasto alla carenza di medici generali, l'immissione a ruolo di nuovi dirigenti scolastici, il sovraffollamento carceri e altre misure minori tese ad assicurare la capillare diffusione del sistema di pagamento elettronico, anche attraverso il credito telefonico, in tutta la pubblica amministrazione e l'attuazione degli obiettivi di cui all'Agenda Digitale Italiana.

Vai alla guida Decreto semplificazioni


Scarica pdf testo decreto semplificazioni approvato dal Governo
(14/12/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Danno biologico: le nuove tabelle di Roma sempre più lontane da quelle di Milano
» Un albero per ogni nato: sanzioni in arrivo per i comuni che non adempiono
» L'estradizione
» Addio definitivamente all'assegno di divorzio con la nuova convivenza
» Tasse di successione
Newsletter f g+ t in Rss