Fisco, ecco le prime bozze di Isa

Condividi
Seguici

Sul sito dell'Agenzia delle entrate sono state pubblicate le prime bozze degli indici sintetici di affidabilità per il periodo d'imposta 2018
bambino piccolo genio che fa conti a scuola

di Gabriella Lax - Sul sito dell'Agenzia delle entrate sono state pubblicate le prime bozze degli indici sintetici di affidabilità per il periodo d'imposta 2018. A darne notizia Fisco Oggi, la rivista telematica delle Entrate.

  1. Cosa sono gli Isa
  2. Isa, i contribuenti interessati
  3. Isa, il ventaglio delle bozze disponibili

Cosa sono gli Isa

Gli Isa sono gli indicatori che, misurando attraverso un metodo statistico- economico, dati e informazioni relativi a più periodi d'imposta, forniscono una sintesi di valori tramite la quale sarà possibile verificare la normalità e la coerenza della gestione professionale o aziendale dei contribuenti. Come chiarisce il Fisco «Con l'istituzione degli Indici sintetici di affidabilità si vuole favorire l'assolvimento degli obblighi tributari e incentivare l'emersione spontanea di redditi imponibili, aumentando la collaborazione fra contribuenti e Amministrazione finanziaria».

Isa, i contribuenti interessati

Tra i contribuenti interessati a presentare, insieme al modello Redditi, un modello Isa ci sono professionisti e imprenditori che dichiarano, per il periodo d'imposta 2018, di esercitare in modo prevalente una delle attività economiche individuate.

Isa, il ventaglio delle bozze disponibili

Le bozze disponibili pubblicate sul sito dell'Agenzia riguardano: il quadro "F - dati contabili" per gli esercenti attività di impresa; il quadro "G - dati contabili" per gli esercenti attività di lavoro autonomo; 33 modelli Isa afferenti le attività del commercio e delle relative istruzioni; 12 modelli del comparto servizi con relative istruzioni; 5 modelli (e istruzioni) relativi ad attività delle manifatture; 1 modello (e istruzioni) relative agli Isa destinati alle attività professionali. Manca attualmente la modulistica Isa afferente le attività riconducibili al quinto comparto economico individuato dal provvedimento del 7 maggio, quello dell'agricoltura.

Per avere i modelli definitivi Isa 2019 (e le relative istruzioni) servirà attendere l'approvazione con provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate entro il 31 gennaio 2019. Allo stesso modo dovranno essere stabilite le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati circa gli Isa siano pubblicate in formato elettronico sul sito dell'Agenzia delle entrate entro il successivo 15 febbraio 2019.

(22/11/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Il padre mantiene la figlia avvocato non ancora autosufficiente
» Abuso edilizio: qualche volta c'è assoluzione
» A che et si pu andare in pensione
» Il contratto di comodato - guida con fac-simile
» La caparra penitenziale

Newsletter f t in Rss