Sei in: Home » Articoli

Il Bancomat sbarca sui telefonini

Grandi novità per i pagamenti elettronici, da gennaio 2019, grazie a Bancomat pay, acquisti online col solo numero del cellulare
ragazza che preleva dal bancomat

di Gabriella Lax – Il bancomat approda sui telefonini e si potranno fare acquisti online semplicemente indicando il proprio numero di cellulare. Questa è una delle grandi novità in tema di pagamenti elettronici a partire dal prossimo gennaio, annunciate a Milano, nel corso del Salone dei pagamenti.

  1. Da gennaio 2019, grazie a Bancomat pay, acquisti online col cellulare
  2. Come funziona Bancomat Pay?
  3. Bancomat Pay per il pagamento delle tasse locali

Da gennaio 2019, grazie a Bancomat pay, acquisti online col cellulare

Bancomat Spa darà vita al nuovo servizio Bancomat Pay grazie ad un'intesa con Sia, gruppo europeo attivo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici. Una novità battezzata come «il primo passo nella strategia di digitalizzazione che porterà i 37 milioni di titolari di carte PagoBancomat a fruire di servizi innovativi di pagamento».

L'innovazione consentirà a tutti i titolari di PagoBancomat, non solo di ritirare contanti e di fare acquisti nei negozi, ma anche di fare anche shopping online, senza avere carte di credito o prepagate, quindi non col numero di carta di credito bensì, più semplicemente, con quello del proprio cellulare.

Come funziona Bancomat Pay?

Dal prossimo 1° gennaio 2019 i titolari della carta bancomat potranno effettuare acquisti online, utilizzando semplicemente il numero di telefono come codice per confermare la propria identità, già possibile grazie alla tecnologia Jiffi, usata da più di 5 milioni di clienti nel nostro Paese. Un ulteriore incentivo all'utilizzo della moneta elettronica viene dal fatto che sono azzerati i costi interbancari sostenuti a patto che il loro valore sia inferiore a 15 euro. L'obiettivo è dare uno stimolo all'attivazione di nuovi Pos e anche quello di rendere i pagamenti più sicuri e veloci.

Bancomat Pay per il pagamento delle tasse locali

Ma le novità non finiscono qui. Grazie a servizio Bancomat Pay sarà possibile pagare anche tributi e tasse locali. Un'opportunità resa possibile dall'integrazione del nuovo servizio con la piattaforma PagoPa per i pagamenti verso la Pubblica amministrazione.

(09/11/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Riforma prescrizione: tu cosa pensi? Partecipa al sondaggio
» Asili e case di riposo: in arrivo le telecamere
» Bruciare rami e sterpaglie è reato?
» Arriva il certificato di successione
» Inps: le somme pagate in più non vanno restituite

Newsletter f g+ t in Rss