Sei in: Home » Articoli

Reddito di inclusione: ecco il nuovo modello

L'Inps ha pubblicato il nuovo modello di domanda per il reddito di inclusione (Rei) che opererà per le istanze dal primo giugno in poi
mani che sostengono cartello con reddito cittadinanza

di Redazione – Pubblicato il nuovo modello di domanda per il reddito di inclusione (Rei) con le modifiche apportate dalla legge di bilancio 2018. Il modello (sotto allegato) sarà operativo per le domande di Rei presentate a partire dal 1° giugno 2018. Lo rende noto l'Inps con il messaggio n. 2120/2018.

Rei: il nuovo modello

L'istituto ha illustrato la nuova disciplina del Rei con circolare n. 57/2018 e, a seguito dei chiarimenti forniti dal ministero del lavoro e delle politiche sociali, con cui è stato precisato che l'abrogazione di tutti i requisiti familiari opererà già per le domande presentate dal 1° giugno in poi, ha ritenuto rettificare il modello cartaceo per le istanze che saranno istruite dunque senza la verifica dei requisiti familiari.

Tuttavia, precisa l'Inps, saranno disponibili i punti di accesso per le interfacce attualmente in uso per la trasmissione delle domande presentate anteriormente al 1° giugno 2018, che verranno gestite con la verifica dei requisiti familiari.

Nuovo modello di domanda Rei
(28/05/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Matrimonio: la nullità può essere dichiarata anche dopo 27 anni
» Separazione: la carta dei diritti dei figli
» Pace fiscale e rottamazione-ter: come saranno?
» Il danno da gaslighting
» Pensioni in aumento dal 2019 ma per le minime solo briciole

Newsletter f g+ t in Rss