Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Reddito di inclusione: le istruzioni Inps per le domande

L'Inps ha fornito le specifiche tecniche per la trasmissione telematica delle domande per il reddito di inclusione. A breve sarā reso disponibile il modello
povero povertā

di Marina Crisafi - Si avvicina la fase pienamente operativa del reddito di inclusione, entrato in vigore il 14 ottobre scorso. L'Inps, infatti, ha emanato ieri le specifiche tecniche per la trasmissione telematiche delle domande per ottenere il beneficio che decorrerā dal 1° gennaio 2018.

Reddito di inclusione: cos'č e a chi spetta

Il Reddito di inclusione (Rei), si ricorda, istituito dal d.lgs. n. 147/2017 a decorrere dal 1° gennaio 2018, č la misura a carattere universale e a livello nazionale per il contrasto alla povertā e all'esclusione sociale.

Il Rei č riconosciuto ai nuclei familiari in condizione di povertā ed č articolato in un beneficio economico e in una componente di servizi alla persona identificata, in base ad una valutazione multidimensionale del bisogno del nucleo familiare.

Leggi anche: In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese

ReI: le specifiche tecniche Inps

Il ReI č concesso dall'INPS, previa presentazione di apposita domanda presso specifici punti di accesso, individuati a livello comunale o di ambiti territoriali. L'istanza deve essere presentata presso i punti di accesso, ovvero presso altra struttura identificata dai comuni, sulla base dell'apposito modello di domanda, predisposto dall'INPS, sentito il Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Lo stesso decreto prevede che l'istituto renda disponibile le modalitā telematiche predisposte per l'acquisizione delle domande.

A tal fine, l'Inps, con il messaggio n. 4636/2017 (sotto allegato) ha fornito le specifiche tecniche per la trasmissione telematica delle richieste da parte degli enti preposti. Le richieste potranno essere inviate anche in upload, spiega l'Inps, come da tracciati xsd descritti negli allegati al provvedimento), attraverso l'applicazione internet di prossima pubblicazione sul sito dell'istituto.

In arrivo il modulo di domanda per il ReI

A breve, inoltre, sarā disponibile la circolare Inps che illustrerā le caratteristiche della misura e che conterrā anche il modulo di domanda.

Inps messaggio n. 4636/2017
(22/11/2017 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Risarcimento danno parentale: Cassazione, spetta anche al nipote non convivente
» Bollette luce, acqua e gas prescritte in 2 anni
» Spese straordinarie per i figli: il vademecum
» Il disconoscimento di paternitā - guida con fac-simile
» Gli accordi di separazione consensuale


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF