Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Cumulo gratuito, al via le prime pensioni per i professionisti

Liquidate le prime 8 pensioni tramite il cumulo gratuito dopo l'accordo tra l'Inps e alcune Casse. Ora si attendono gli esiti per le restanti casse di previdenza
salvadanaio con dietro lavagna che segna risparmio per la pensione

di Gabriella Lax - Sono stati in otto fra ingegneri, architetti e un medico tra i primi liberi professionisti ad aver ottenuto la liquidazione della pensione mediante il cumulo gratuito dei contributi per avvocati ed altri professionisti. Si tratta di quei lavoratori con carriere divise fra pi gestioni previdenziali. A darne notizia Italia Oggi. I pagamenti, con notevoli ritardi, arrivano dopo la conclusione dell'accordo tra Inps e le varie Casse.

Cumulo gratuito, pagamenti dopo l'accordo tra Inps e Adepp

L'accordo per arrivare alle liquidazioni era stato firmato, appena due settimane fa, dall'Inps e due Casse di categoria, esattamente Inarcassa ed Enpam. I pagamenti partiranno tra pochi giorni. Il medico invece una donna che aveva presentato domanda all'Inps da quasi 12 mesi, una pratica che stata trattata in soli 3 giorni dagli uffici dell'Enpam, dopo la costituzione della piattaforma informatica creata dall'Inps. Per quanto riguarda Inarcassa invece gli otto trattamenti che andranno in pagamento sono, rispettivamente, 5 di vecchiaia ordinaria e 3 di vecchiaia anticipata.

Mentre si in attesa di sapere dell'accordo con la Cassa forense, ricordiamo che le trattative sono state chiuse anche con l'Enpapi (per gli infermieri), l'Eppi (dei periti industriali), la Cipag (per i geometri), l'Enpaf (per i farmacisti) e l'Enpav (per i veterinari).

Leggi anche:

- Pensioni: cumulo gratuito avvocati e professionisti, a che punto siamo

- Cumulo gratuito: partono i pagamenti, prossima settimana tocca agli avvocati

(14/04/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Conto corrente: i limiti al pignoramento delle somme versate dall'Inps
» Mantenimento non dovuto al figlio che non vuole lavorare
» Il marito non ha il diritto di soddisfare i suoi istinti sessuali
» Condono fiscale 2019: come funziona la sanatoria
» S al pernotto dal pap anche se la mamma non vuole

Newsletter f g+ t in Rss