Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: online la nuova banca dati gratuita

E' partita Datavvocato, la banca dati giuridica realizzata dal gruppo 24ore per Cassa Forense
uomo che scarica app dal telefono

di Marina Crisafi - Datavvocato si parte. È online da ieri la nuova banca dati gratuita dedicata agli avvocati. Presentata durante la convention di Cassa Forense dei giorni scorsi, lo strumento si inquadra nell'ambito delle politiche di welfare attivo messe in campo dall'ente previdenziale.

DatAvvocato: banca dati giuridica online

Online dal 26 giugno, DatAvvocato è la banca dati giuridica realizzata in esclusiva dal gruppo 24Ore per Cassa Forense. A comunicarlo è lo stesso ente, in un comunicato ufficiale sul proprio sito

Il servizio verrà erogato gratuitamente agli oltre 240mila avvocati italiani.

I contenuti di DatAvvocato

I contenuti della nuova banca dati giuridica, scrive la Cassa, "sono stati strutturati ed organizzati per rispondere alle esigenze documentali di base del mondo legale".

A partire dalla homepage, gli avvocati potranno trovare le principali informazioni e novità necessarie per la professione nelle seguenti materie: diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo, diritto tributario, diritto comunitario e internazionale, professione.

Il "cuore del prodotto" è rappresentato dalla banca dati giuridica, che ospita oltre 1 milione 400mila documenti relativi alle norme nazionali, regionali, comunitarie e alla prassi. L'aggiornamento della normativa è garantito entro le 24 ore dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. La banca dati è suddivisi in indici per argomenti e cronologici, in modo da "individuare i documenti più importanti per l'argomento selezionato".

Inoltre, una sezione ad hoc è dedicata ai principali codici istituzionali (Codice Civile, Codice di Procedura Civile, Codice Penale e Codice di Procedura Penale) e a 32 Testi Unici.

Nella banca dati è presente, altresì, "una selezione delle massime e delle sentenze integrali più importanti, organizzate mediante un indice per argomenti composto da oltre 1.500 voci".

Innovativo, infine, il motore di ricerca che restituisce risultati puntuali, in virtù di un'analisi semantica del testo e che consente ricerche mirate (per parola, tipologia, arco temporale, ecc.), "rendendo veloce, agevole ed efficace qualunque consultazione".

Leggi anche: Al via la nuova banca dati gratuita per gli avvocati

(27/06/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» La responsabilità oggettiva
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» L'accollo
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
In evidenza oggi
Tari: come chiedere il rimborso dal 2014Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
Cassazione: valida la querela implicitaCassazione: valida la querela implicita

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF