Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Al via la nuova banca dati gratuita per gli avvocati

Cassa Forense presenta DatAvvocato
Team di avvocati

di Valeria Zeppilli – Durante la convention di Cassa Forense tenutasi a Roma la scorsa settimana è stata presentata una novità di grande interesse per l'avvocatura: la banca dati gratuita "DatAvvocato". A testimonianza di come l'ente previdenziale, oltre alle pensioni, stia dando una grande rilevanza al welfare attivo.

Contenuto della banca dati

La banca dati mette a disposizione di tutti gli iscritti alla Cassa le principali novità e informazioni utili per gli avvocati in materia di diritto civile, diritto penale, diritto tributario, diritto dell'unione europea e diritto internazionale, oltre che relativi alla professione forense in generale.

I documenti di legislazione ospitati sono oltre 1.420.000 e si estendono dai provvedimenti nazionali, a quelli regionali e a quelli europei, senza dimenticare la prassi. L'aggiornamento è garantito entro 24 ore dalla pubblicazione dei testi in Gazzetta Ufficiale.

Ai quattro principali codici e ai trentadue testi unici è dedicata una sezione specifica, per il resto la consultazione è organizzata con indici predisposti sia per argomento che per ordine cronologico dei testi.

Per quanto riguarda la giurisprudenza, DatAvvocato contiene le più importanti massime e sentenze, rintracciabili ricercando l'argomento di interesse e tenendo conto che le voci a disposizione sono oltre 1.500.

Soddisfazione per gli avvocati

Dinanzi a tale novità, gli avvocati non potranno che esprimere grande soddisfazione: si tratta, infatti, di uno strumento senza dubbio utile e che permetterà a molti di tagliare qualche costo della professione. Circostanza, questa, che in un periodo in cui le spese per la professione non fanno altro che aumentare, costituisce davvero un bel traguardo.

Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Laureata a pieni voti in giurisprudenza presso la Luiss 'Guido Carli' di Roma con una tesi in Diritto comunitario del lavoro. Attualmente svolge la professione di Avvocato ed è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche – Diritto del lavoro presso l'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti – Pescara
(16/06/2017 - Valeria Zeppilli) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
» Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardario
In evidenza oggi
Condominio: l'acqua non si stacca ai morosiCondominio: l'acqua non si stacca ai morosi
Accedere all'email altrui è reato anche se si conosce la passwordAccedere all'email altrui è reato anche se si conosce la password

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF