Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Nasce "AvvocatoFlash", un nuovo modo di trovare clienti per gli avvocati

Una piattaforma innovativa che vuole fare da tramite tra avvocati e clienti
avvocatoflash logo

Nata per venire incontro alla necessità degli Avvocati di reperire maggiore clientela, AvvocatoFlash.it è una piattaforma web, operativa da febbraio 2017, che si propone come un nuovo canale di vendita per gli Avvocati attraverso una formula snella e trasparente.

Le questioni legali, prima di essere proposte ai legali iscritti in piattaforma, vengono filtrate e valutate attentamente da un team di avvocati interni al fine di accertare che il potenziale cliente abbia un problema legale reale e che si possa intraprendere un azione legale.

Il servizio, per il momento, è operativo su tutta la regione Lombardia, ma presto si estenderà anche in altre città a partire da Roma, Torino e Napoli.

Come è nata l'idea

Gli ideatori della piattaforma sono partiti da una constatazione: gli Avvocati, in Italia, sono circa 246.000, un numero senza dubbio molto elevato, soprattutto se comparato alla situazione negli altri Stati europei, e ciò rende la concorrenza estremamente competitiva.

Questo stato di cose rende sempre più difficile l'affermazione professionale soprattutto per i giovani Avvocati.

I dati forniti dalla Cassa Forense a tale proposito sono indicativi:

  1. Dal 2010 il reddito medio degli Avvocati è sceso del 25%;

  2. Il reddito degli Avvocati under 45, nel medesimo arco di tempo, si è addirittura dimezzato;

  3. 56.000 Avvocati sotto i 40 anni hanno un reddito inferiore ai 10.300 euro annui.

A determinare tale tendenza negativa non vi è solo la crisi del mercato e del lavoro che ha colpito un po' tutti i settori.


Come funziona questo nuovo canale per acquisire clienti

La piattaforma AvvocatoFlash.it ha un funzionamento molto semplice.

  • I potenziali Clienti che necessitano di assistenza legale, si rivolgono ad AvvocatoFlash esponendo il proprio problema;

  • Gli Avvocati che si iscrivono alla piattaforma, visualizzano i casi legali presentati e decidono se proporsi o meno ai Clienti come loro Avvocati di fiducia.

Quali sono i filtri per fare in modo che gli avvocati ricevano proposte reali

Per far sì che gli Avvocati ricevano solo proposte di Clienti reali, il team di AvvocatoFlash seleziona accuratamente i casi proposti effettuando due tipi di filtro:

  1. Filtro Serietà. Il team si sincera del fatto che il Cliente stia effettivamente cercando un Avvocato e propone quindi ai legali solo casi di soggetti seriamente interessati ad una prestazione professionale (eliminando quindi le richieste d'informazioni generiche ed inconcludenti).

  2. Filtro tecnico. Nel momento in cui si iscrivono alla piattaforma, gli Avvocati indicano le materie in cui sono specializzati; il team si preoccupa quindi di segnalare ai legali solo questioni di loro competenza.

Una volta che il problema legale è stato inserito nella piattaforma ed ha superato i filtri, viene segnalato agli Avvocati esperti nelle relative materie.

Quali sono i costi per l'utilizzo della piattaforma

L'iscrizione alla piattaforma è gratuita. Non sono previsti inoltre costi mensili o annuali di nessun tipo.

Gli Avvocati hanno accesso a tutte le questioni proposte dai potenziali Clienti. Possono visualizzare una breve descrizione degli stessi e, se interessati al caso, possono accedere ai contatti del Cliente potenziale (numero ed email) attraverso l'acquisto di "crediti" virtuali.

Come funziona l'utilizzo dei crediti

Tutti gli Avvocati iscritti hanno il loro plafond di crediti. Per ogni potenziale Cliente della piattaforma possono competere non più di tre Avvocati. Questo li favorisce riducendo drasticamente la concorrenza. I crediti servono proprio ad acquisire questa posizione di vantaggio: l'Avvocato, "puntando" i suoi crediti su un caso legale, assume il diritto di essere tra i soli tre professionisti che concorrono ad aggiudicarsi il Cliente.
Ogni caso ha un "costo" (espresso in crediti) diverso dall'altro sulla base del valore, dell'importanza, della difficoltà etc.
Il prezzo per Ciente potenziale che gli Avvocati pagano per acquistare i crediti è minimo.

Come si fa ad ottenere l'incarico dal cliente

CUna volta che il professionista utilizza i crediti proponendosi ad un Cliente, la possibilità per lui di ottenere l'incarico è in gran parte nelle sue mani. I creatori della piattaforma suggeriscono alcune accortezze:

  • Contattare subito il Cliente nel momento in cui si riceve la segnalazione di un caso per cui si ha interesse;

  • Fissare prima possibile un appuntamento in Studio;

  • Offrire gratuitamente il primo incontro in studio.


Cosa propone la piattaforma agli avvocati che si iscrivono

Sicuramente una delle promesse di AvvocatoFlash è quella di far aumentare clientela, visibilità e notorietà.

Un aiuto in tal senso viene dato dalla possibilità per i clienti di lasciare commenti, feedback e di condividere le proprie esperienze.

Anche questa nuova piattaforma dimostra come il settore legale debba sempre più adeguarsi alle nuove dinamiche di mercato e AvvocatoFlash sembra votata a offrire agli Avvocati una di queste possibilità.

(10/05/2017 - Recensione)
In evidenza oggi:
» Mantenimento figli: le linee guida del Cnf sulle spese ordinarie e straordinarie
» Insetti a tavola: dal 1° gennaio in vigore il nuovo regolamento europeo
» Stalking: il reato di "atti persecutori"
» Avvocati: firmato il nuovo decreto sui compensi
» Avvocati: ecco le nuove tariffe


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF