Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: occhi puntati sulla Cina

I destini giuridici che legano tale paese all'Italia sono intrecciati sotto diversi aspetti
giovani imprenditori cinesi che tirano bandiera

di Valeria Zeppilli – Da anni ormai la Cina ha un obiettivo importante: l'introduzione di un codice civile, dietro al quale c'è lo zampino di un italiano, l'ex ministro Diliberto, che sta dando un'enorme mano nella redazione di un testo destinato a divenire epocale per questa nazione.

Ma se per ora un simile lavoro è lontano dal giungere a conclusione, i "destini giuridici" di Italia e Cina sono già profondamente intrecciati sotto diversi altri aspetti.

Sebbene la crescita della Cina si sia un po' arrestata rispetto a quanto avveniva in passato, uno dei canali più interessanti per le law firm italiane è infatti rappresentato proprio da tale paese, soprattutto per quanto riguarda il settore customer, quello manifatturiero e quello dell'industrial tecnology.

A questo proposito uno studio recentemente condotto da ItaliaOggi ha fotografato i rapporti di business che esistono tra il Belpaese e la Cina, dimostrando come numerosi siano i campi in cui gli stessi sono forti e consolidati, ma anche come potrebbero modificarsi negli anni nell'ottica del consolidamento della politica industriale cinese nota come "China Manufacturing 2025".

Del resto, gli interessi dimostrati dai cinesi sono variegati e comprendono, ad esempio, anche il settore chimico-farmaceutico o quello dell'hi-tech, con un unico requisito: le società acquisite dagli investitori devono esprimere eccellenza.

In tale contesto, il ruolo degli avvocati diviene fondamentale e va oltre le classiche competenze: all'arduo compito di contemperare due universi giuridici opposti, si aggiunge anche quello di adoperarsi come mediatori culturali per soddisfare adeguatamente gli interessi delle parti.

Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Laureata a pieni voti in giurisprudenza presso la Luiss 'Guido Carli' di Roma con una tesi in Diritto comunitario del lavoro. Attualmente svolge la professione di Avvocato ed è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche – Diritto del lavoro presso l'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti – Pescara
(21/03/2017 - Valeria Zeppilli) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Telemarketing: addio chiamate selvagge
» Biotestamento: è legge
» A che età si può andare in pensione: guida con tabelle semplificative
» Spese straordinarie per i figli: il vademecum
» Pignoramento del Tfr: cos'è e limiti


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF