A prevederlo è l'articolo 68 del codice della strada che prevede sanzioni per chi non rispetta le prescrizioni fino a oltre 100 euro

Bici senza luci: cosa dice il Codice della strada

[Torna su]

Andare in bici senza fari è un'abitudine pericolosa e diffusa che spesso conduce le sezioni di polizia stradale, ad adottare la "linea dura" e multare chi circola di sera senza utilizzare le luci e senza essere dotato di fanali catarifrangenti. Del resto, il codice della strada dispone delle chiare prescrizioni, in primis nell'art. 68 rubricato "Caratteristiche costruttive e funzionali e dispositivi di equipaggiamento dei velocipedi".

Luci bianche, luci rosse e catadiottri

[Torna su]

Tale norma, infatti, stabilisce che le biciclette devono essere dotate, oltre che di pneumatici, di dispositivi di frenatura e di un campanello, anche di particolari dispositivi per le segnalazioni visive.

Nel dettaglio: luci bianche o gialle anteriormente, luci rosse e catadiottri rossi posteriormente e catadiottri gialli sui pedali e sui lati.

Tali dispositivi, che non sono necessari in caso di competizioni sportive, in tutti gli altri casi devono essere presenti e funzionanti durante la marcia da mezz'ora dopo il tramonto del sole a mezz'ora prima del suo sorgere e anche di giorno nelle gallerie, in caso di nebbia, di caduta di neve, forte pioggia e comunque in condizioni di scarsa visibilità, sia nei centri abitati che fuori dagli stessi.

I ciclisti che non rispettano una simile prescrizione e circolano senza luci o con luci non conformi a quanto stabilito dal codice della strada, oltretutto, rischiano una sanzione che può arrivare anche a cifre non indifferenti: si tratta, in particolare, del pagamento di una somma compresa tra 26 e 102 euro.

Giubbotto retroriflettente

[Torna su]

Poiché la prudenza non è mai troppa, si segnala, inoltre, che l'articolo 182, comma 9-bis, del codice della strada sancisce che i ciclisti hanno anche l'obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità ogni qualvolta circolino fuori dai centri abitati da mezz'ora dopo il tramonto del sole a mezz'ora prima del suo sorgere o quando transitino all'interno di gallerie. Se non lo fanno, anche in tal caso il rischio è quello di dover pagare una sanzione di importo compreso tra 26 e 102 euro.

Valeria Zeppilli
Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: