Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati per i cittadini: servizi legali gratuiti

L'iniziativa lanciata dal M5S a Grosseto, è la prima in Italia
lavagna pubblicitaria per servizi legali

di Gabriella Lax - Avvocati al servizio dei cittadini gratis. Antesignani delle attività a sostegno dei cittadini i Pentastellati che, a Grosseto, hanno messo a disposizione dei cittadini quattro avvocati vicini allo stesso Movimento per assistere gratuitamente si trova in difficoltà. Un progetto che era nell'aria da tempo - hanno dichiarato dai responsabili del movimento - soprattutto in un periodo così difficile per tanti cittadini. Difficoltà che hanno indotto i grillini a ripensare l'esercizio della professione forense come se si trattasse di missione nei confronti dei cittadini le cui condizioni economiche non consentano loro di rientrare nella fattispecie normativa del gratuito patrocinio, ma che, allo stesso tempo, si trovino comunque in situazioni di contingente difficoltà economica, tali da rendere gravoso o, ancor peggio impossibile, l'accesso alla tutela giudiziaria.

Gli avvocati metteranno a disposizione gratuitamente: prestazioni professionali aventi ad oggetto i procedimenti giudiziari civili intesi in senso lato (a mero titolo esemplificativo: ordinari, monitori, cautelari, possessori, urgenza, etc.), comprese le opposizioni a sanzioni amministrative e i giudizi instaurati a seguito di depenalizzazione; prestazioni relative a procedimenti giudiziari amministrativi, di qualunque natura o relative a procedimenti penali in cui il soggetto sia indagato, imputato, querelante, persona offesa e/o parte civile.

In ogni caso, i compensi saranno percepiti dal legale solo nel caso di vittoria della lite e soccombenza della controparte e saranno esclusivamente a carico di quest'ultima.

L'opportunità sarà valida per quanti rientrano in una fascia reddituale tra i 20mila e i 40mila euro, dietro presentazione di idonea dichiarazione dei redditi dell'ultimo anno o prospetto dell'anno in corso. Il progetto ha riscosso il plauso del Movimento regionale e nazionale attraverso il parlamentare Alfonso Buonafede, tanto che, da Grosseto, l'idea potrebbe essere sposata anche da altre province d'Italia.

(08/10/2016 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Cassazione: lo screenshot vale come prova
» Telefono: i costi di disattivazione sono illegittimi
» Carabinieri, concorso per 2.000 posti
» Avvocati: il vademecum sulla privacy
» Pensioni: via la Fornero e tagli a quelle d'oro


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss