Il ministro Giannini ha firmato il decreto che dà il via libera alle immissioni in ruolo
insegnante scuola che mostra contratto evoca professore precario che vuole diritti

di Marina Crisafi - Via libera alle 30mila assunzioni per l'anno scolastico 2016-2017. È stato appena firmato, infatti, dal ministro dell'istruzione dell'università e della ricerca, Stefania Giannini, il decreto che autorizza le immissioni in ruolo dei docenti per l'anno scolastico in corso.

Dopo le operazioni di mobilità i posti disponibili sono complessivamente 29.720, di cui 22.499 posti comuni e 7.221 per il sostegno.

''In due anni - ha sottolineato il ministro - il governo ha immesso in ruolo quasi 120mila insegnanti fra piano straordinario di assunzioni e le immissioni che si chiuderanno nei prossimi giorni".

Si tratta di un "risultato storico per la scuola che dà maggiore stabilità all'organico e quindi più continuità didattica'' ha proseguito la Giannini.

Nel dettaglio, i posti disponibili sono così suddivisi:

- Infanzia: 3.632 posti comuni e 787 di sostegno;

- Primaria: 3.859 posti comuni e 4.043 di sostegno;

- Secondaria di I grado: 7.570 posti comuni e 1.845 di sostegno;

- Secondaria di II grado: 7.438 posti comuni e 546 di sostegno.


Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: