Sei in: Home » Articoli

Arriva il codice fiscale unico europeo

Sostituirà quello tradizionale nazionale. Oggi in Europa il voto della direttiva anti-elusione
codice identificativo contribuente per le tasse

di Marina Crisafi - Presto si potrà dire addio al vecchio codice fiscale che sarà sostituito da quello unico valido in tutta Europa. È una delle misure sulle quali il parlamento Ue è chiamato a votare nell'ambito della direttiva anti-elusione che potrebbe essere approvata oggi stesso.

Il nuovo codice fiscale armonizzato europeo comune sarà unico e consentirà di identificare agevolmente il contribuente, facilitando lo scambio di informazioni in tutto il vecchio Continente.

Ma non solo. Tra le altre misure su cui si esprimeranno gli eurodeputati, come riportato da Italia Oggi, ci sono regole più stringenti sui patent box, i paradisi fiscali, le società fittizie, i fondi e i trust. L'obiettivo è quello, come emerso nel corso dell'esame del provvedimento nei mesi scorsi, di fissare limiti più severi sulle detrazioni per i pagamenti di interessi e regole più rigorose sui redditi esteri. Quanto ai fondi fiduciari, le fondazioni e i trust, il fine è quello di pervenire ad una maggiore trasparenza. Ai raggi X di Strasburgo passerà anche il patent box, data la necessità di dotare gli stati membri di disposizioni comuni sulle agevolazioni e di una black list europea dei paradisi fiscali con relative sanzioni contro le giurisdizioni che non cooperano.

Quanto al capitolo codice fiscale infine, il nuovo "Tin" (acronimo di Tax Identification Number) già, da tempo, al vaglio dell'Ue come misura per contrastare il fenomeno dell'evasione fiscale, potrebbe diventare realtà già oggi ed essere utilizzato dalle amministrazioni fiscali degli Stati membri per un più efficace e automatico scambio di dati dei contribuenti a livello europeo.

Vedi anche:
- il calcolo del codice fiscale (strumento di calcolo online)
- gli articoli sul codice fiscale (raccolta di approfondimenti)
(08/06/2016 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Manovra e decreto fiscale: le novità punto per punto
» Seggiolini salva bebé: legge in vigore dal 27 ottobre
» Multe e bollo auto: fino a mille euro debiti cancellati
» Giudici onorari minorili: ecco il bando, domande fino al 9 novembre
» Poste Italiane: 7.500 assunzioni nel 2019

Newsletter f g+ t in Rss