Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Trasporti in nave: nuove norme europee per viaggiare in sicurezza

Le proposte legislative adottate dall'Europa per migliorare la sicurezza delle navi e dei passeggeri che trasportano
crociera nave

Avv. Isabella Vulcano - La Commissione europea ha elaborato e presentato nuove norme, anche alla luce degli sviluppi tecnologici, per migliorare la sicurezza delle navi e dei passeggeri che trasportano.

L'intento della Commissione è di offrire ai passeggeri i più elevati standard di trasporto.

Tra le proposte, rileva innanzitutto, l'obbligo della registrazione digitale dei dati dei passeggeri secondo procedure amministrative armonizzate, modificando la Direttiva 98/41/EC sulla registrazione delle persone a bordo.

Previsto, poi, l'obbligo per le navi di alluminio della certificazione in base alla Direttiva 2009/45/CE e dell'equipaggiamento per la prevenzione degli incendi. È stato proposto di escludere da tali obblighi le navi di lunghezza inferiore ai 28 metri, a causa delle difficoltà di metterle in pratica.

Contemplato altresì uno snellimento burocratico con l'eliminazione delle sovrapposizioni tra i vari regimi di ispezione.

Ciò consentirà, ad esempio, alle Autorità competenti di accedere immediatamente ai dati in caso di emergenza, garantendo di intervenire più efficacemente nelle operazioni di ricerca e salvataggio. (Direttiva 1999735/EC sulle ispezioni per le navi in servizio regolare).

Nei prossimi mesi, mentre i legislatori discuteranno le succitate proposte, la Commissione esaminerà le rimanenti raccomandazioni sui controlli di adeguatezza, per aumentare la sopravvivenza dei passeggeri su navi danneggiate e sviluppando anche una serie di standard per i passeggeri di piccole imbarcazioni costruite con materiali innovativi.

Isabella Vulcano
Pagina Facebook: Avv. Isabella Vulcano
E-mail: isavulcano@virgilio.it - Tel: 347.4345264
Indirizzo: Via E.Sorrentino 10, Rossano (Italia)
(12/06/2016 - Avv.Isabella Vulcano)
In evidenza oggi:
» Bollette gas: dal 1° gennaio prescrizione ridotta a 2 anni
» Gratuito patrocinio: se il ricorso è inammissibile addio compenso all'avvocato
» Stralcio debiti sotto mille euro: la prima sentenza
» Stop al divieto delle due lauree
» Gratuito patrocinio: se il ricorso inammissibile addio compenso all'avvocato

Newsletter f g+ t in Rss