Sei in: Home » Articoli

Equitalia: al via lo sportello dedicato agli over 65

Nuovo canale di dialogo partito da ieri in via sperimentale in alcune province, da luglio esteso a tutta Italia
uomo che ha paura di entrare in ufficio tasse

di Marina Crisafi – E' partito da ieri presso alcune province uno sportello dedicato da Equitalia alle persone con più di 65 anni di età e ai loro coniugi. Si tratta di un nuovo canale di dialogo per i contribuenti appartenenti a questa fascia d'età che si rivolgono all'agente della riscossione e che potranno avere una corsia preferenziale per l'assistenza. Il progetto voluto dall'amministratore delegato del gruppo, Ernesto Maria Ruffini, anche per rispondere alle esigenze di coloro che hanno meno familiarità con l'uso degli strUmenti digitali, è partito in via sperimentale a Roma, Treviso, Pordenone, Cuneo, Firenze, Cagliari, Viterbo, Benevento, Campobasso, Matera e Bari, ma entro luglio sarà esteso a tutto il territorio nazionale.

Il servizio +65 (destinato a circa il 10% dei 5 milioni di contribuenti che si rivolgono annualmente agli sportelli del gruppo in tutta Italia) sarà svolto nei tradizionali orari di apertura delle sedi di Equitalia all'interno dello sportello Amico.

Presso il nuovo sportello sarà possibile eseguire ogni tipo di operazione, fuorchè i pagamenti che potranno essere effettuati direttamente alle casse di Equitalia e tramite i canali esterni a disposizione, come gli uffici postali, gli sportelli bancari, i punti Sisal e Lottomatica, i tabaccai e il sito internet del gruppo.

(17/05/2016 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» La responsabilità oggettiva
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» L'accollo
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
In evidenza oggi
Responsabilità medica: la prova del danno spetta al pazienteResponsabilità medica: la prova del danno spetta al paziente
Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocatiGratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF