Sei in: Home » Articoli

Cassazione: pensione reversibilitÓ, si tiene conto anche della convivenza

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 2471/2003) ha stabilito che nell?attribuzione delle quote della pensione di reversibilitÓ del "de cuius", si deve tener conto anche dei periodi di convivenza prematrimoniale tra la prima moglie, titolare di assegno di divorzio, e la moglie sposata in seconde nozze e rimasta vedova. I Giudici del palazzaccio hanno , infatti, precisato che per quanto riguarda la moglie sposata in seconde nozze "l'esistenza di un periodo di convivenza prematrimoniale del secondo coniuge potrÓ essere considerata quale elemento da apprezzare per una compiuta valutazione delle situazioni".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/04/2003 - Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» In arrivo il "congedo mestruale"
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Autovelox: nei centri abitati serve la pattuglia
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione Ŕ abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio Ŕ stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF