Sei in: Home » Articoli

Manovra: Cgil, Cisl e Uil vigili del fuoco denunciano effetti negativi sul servizio

In un comunicato stampa congiunto di Cgil Cisl e Uil vigili del fuoco si denunciano le pesanti ricadute della manovra sul servizio dei vigili del fuoco. "Cgil, Cisl e Uil vigili del fuoco - si legge nel comunicato - ribadiscono le forti preoccupazioni della categoria per la mancata esigibilita' delle risorse economiche previste per legge che consentirebbero la chiusura del contratto nazionale di lavoro scaduto ormai da 30 mesi. Cgil, Cisl e Uil vigili del fuoco chiedono al governo di attivarsi per dare sostanza alla specificita' professionale dei vigili del fuoco riconosciuta dal parlamento italiano e per raggiungere tale obiettivo metteranno in campo tutte le azioni di protesta necessarie". Le tre associazioni ribadiscono le critiche espresse sull'iniquita' della manovra finanziaria e "denunciano con forza gli effetti negativi e le pesanti ricadute che gli interventi previsti dal governo produrranno sul servizio prestato al paese dai vigili del fuoco e sulle condizioni complessive del personale".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(10/07/2010 - Notiziario)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si può avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF