Sei in: Home » Articoli

Fisco: una circolare dell'Agenzia delle entrate chiarisce nuove regole comunitare IVA

In vigore da oggi nuove regole per individuare il luogo di tassazione delle prestazioni di servizi ai fini Iva. L'Agenzia delle entrate ha diffuso una circolare per fornire chiarimenti sulle disposizioni contenute nella direttiva servizi (2008/8/CE) in merito alla rilevanza territoriale delle operazioni. Come spiega l'Agenzia, tra le novità più significative vi è la modifica della regola generale del luogo di tassazione dei servizi resi a soggetti passivi. Dal criterio della tassazione nel Paese di stabilimento del prestatore si passa al criterio di tassazione nel Paese di stabilimento del cliente. Prende il via anche l'introduzione generalizzata del reverse charge per le prestazioni rilevanti in Italia rese da un soggetto non residente privo di stabile organizzazione. Nella circolare (scaricabile qui) 'Agenzia fornisce istruzioni operative sulle norme comunitarie da ritenersi immediatamente applicabili, in attesa del recepimento nell'ordinamento nazionale.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/01/2010 - Notiziario)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Papa: ci vuole un "grande coraggio" oggi per sposarsi
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignità delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF