Sei in: Home » Articoli

ResponsabilitÓ medica: Cassazione, danni alla moglie che le impediscono di fare sesso? Va risarcito anche il marito

Ha diritto al risarcimento del danno il marito che non pu˛ fare sesso con la moglie a seguito di un intervento chirurgico su di lei andato male. Lo ha stabilito la Corte di cassazione riconoscendo fondate le richieste di un uomo che sosteneva di avere diritto ad essere risarcito anche lui insieme a sua moglie. Il caso esaminato dalla Terza sezione civile della Corte (sentenza n.19092/2009) Ŕ relativo alla responsabilitÓ di uno specialista ostetrico ginecologico che aveva sottoposto una donna a due interventi chirurgici che per˛ erano dndati male con la conseguenza che il marito non aveva potuto avere rapporti sessuali con la consorte.
La Corte nella parte motiva della sentenza ha evidenziato che correttamente i giudici di merito hanno ravvisato la sussistenza della responsabilitÓ medica e del nesso causale tra l'intervento chirurgico eseguito e la compromissione della integrita' psico-fisica del soggetto leso.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/09/2009 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa nÚ obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'Ŕ
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Corrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungateCorrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungate
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF