Sei in: Home » Articoli

Cassazione: non ha diritto all'indennità di disoccupazione chi si dimette in occasione del matrimonio

"La nullità delle dimissioni presentate dalla lavoratrice nel periodo compreso tra il giorno della richiesta delle pubblicazioni di matrimonio e il decorso del termine di un anno dopo la celebrazione di quest'ultimo, in difetto della loro conferma davanti all'ufficio del lavoro (…), comporta indubbiamente la permanenza del rapporto di lavoro (…). La circostanza della permanenza del rapporto di lavoro e della sua piena riattivabilità in ogni momento a semplice richiesta della lavoratrice rendono evidente l'insussistenza della nozione di disoccupazione di cui alla normativa previdenziale". È quanto ha sostenuto la Cassazione civile (Sent. n. 25/2007) a fronte del caso di una donna che in sede di appello aveva visto accogliere la propria domanda di indennizzo per la disoccupazione riferita al periodo successivo alle dimissioni presentate prima del matrimonio.
(18/05/2007 - Silvia Vagnoni)
Le più lette:
» La querela di falso
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
In evidenza oggi
Multe stradali non notificate: ricorso entro 30 giorni dalla cartellaMulte stradali non notificate: ricorso entro 30 giorni dalla cartella
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoption
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF