Sei in: Home » Articoli

Danno morale alla moglie separata per morte del marito

La Corte di Cassazione (sent.10393/2002) ha riconosciuto alle mogli separate il diritto ad ottenere il risarcimento del danno morale, per le sofferenze provocate dalla scomparsa del coniuge, da chi ne abbia provocato per colpa la morte. Secondo la Corte, infatti, in tali evenienze è necesario avere riguardo alla tendenziale temporaneità dello stato di separazione che potrebbe risolversi anche con una riconciliazione. E? stato così riconosciuto il diritto al risarcimento dei danni a una donna che aveva perso il marito, da lei separato, in un incidente stradale.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(19/07/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Infortuni: arriva il reato di omicidio sul lavoro
» Due multe da 286 euro e salvi la patente
» Bollo auto: se non paghi entro 3 anni radiazione sicura
» Avvocato e notaio: ecco le professioni più noiose
» Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
In evidenza oggi.
Tirocini giudiziari: al via le borse di studio da 400 euro. Domande entro il 26 marzo
Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF