Sei in: Home » Articoli

Grande Fratello, Unione Nazionale Consumatori chiede class action contro televoto

Il Segretario dell'Unione Nazionale dei Consumatori, Massimo Donà, per intenderci, il signore che stava tra il pubblico, in prima fila, al programma “Affari Tuoi”, in rappresentanza dei consumatori, ha annunciato che intende proporre una class action contro Mediaset, per le modalità con cui è stato condotto il televoto al “Grande Fratello”, un paio di puntate fà, che ha visto la decisione del pubblico, successivamente annullata dal programma. Ma procediamo con ordine. Uno dei concorrenti della scorsa edizione, Massimo Scattarella, espulso per bestemmia, ha chiesto al GF di essere reintegrato nel gioco, a un anno di distanza, perché la stessa sanzione non era stata applicata quest'anno contro un altro concorrente. Il GF aveva accolto la richiesta, rimettendosi a un televoto, che aveva consentito a Massimo di entrare nella casa.
Ma a distanza di una settimana, dopo l'ennesimo episodio di bestemmia in casa, il GF, su decisione dello stesso Piersilvio Berlusconi, ha deciso di espellere tutti i concorrenti che prima o dopo avevano bestemmiato, con il risultato che lo stesso Scattarella è stato “ri-espulso”. Donà lamenta la scarsa considerazione per il pubblico, che dopo avere votato, pagando di tasca propria, si è visto annullare l'esito del televoto. Una presa in giro che finirà in tribunale!
(14/01/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» Il modello per la comparsa conclusionale
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Regime probatorio: cosa cambia con la legge concorrenza
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tantoAffido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF