Sei in: Home » Articoli

Anche lo straniero non residente in Italia ha diritto al gratuito patrocinio

La quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. 10.03.2003 n° 2684) ha stabilito che l?art. 6, co. 1 L. 217/1990 che disciplina il patrocinio a spese dello Stato per i non abbienti, trova applicazione anche nel caso dello straniero non residente in Italia. Con questa decisione i Giudici di Piazza Cavour hanno accolto il ricorso di uno straniero che si era visto negare il gratuito patrocinio solo perché non aveva la residenza anagrafica nello Stato Italiano.
(08/05/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Decreto privacy in vigore: al via l'oblazione
» Esami avvocati: vecchie regole per altri 2 anni
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss