Napoli (Adnkronos) - La Giunta della Camera Penale di Napoli ha indetto una assemblea degli iscritti per dibattere sui problemi che provocano ''grave disagio' ai penalisti e in particolare ai giovani avvocati che ''quotidianamente subiscono l'inefficenza della giustizia penale''. In un documento, la Camera Penale sottolinea le ''perverse conseguenze di una politica di indiscriminato accesso alla professione con esami di avvocato che registrano oltre l'80% di ammessi a fronte del 30% della media nazionale e una prassi disinvolta nella vigilanza dell'effettiva pratica''. Con la conseguenza della immissione'' di centinaia di penalisti 'inventati' nell'elenco dei difensori d'ufficio che con la loro attivita' pseudo defensionale gettano discredito sull'intera categoria degli avvocati penalisti''.

Condividi
Feedback

(25/11/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi: