Sei in: Home » Articoli

Micropermanenti: valutazione e liquidazione

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione, con sentenza n. 15289 del 30.10.02, ha affermato che, in tema di danno alla persona, le cd. micropermanenti (ossia i postumi d'invalidità personale non superiori al 10%) non incidono sulla capacità del danneggiato di produrre reddito. Di conseguenza, esse non hanno rilevanza sul danno di natura patrimoniale ma, dal momento che riguardando la menomazione del bene salute, possono essere valutate soltanto sotto l'aspetto del danno biologico.
(19/11/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Addio definitivo alla Siae
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF