Sei in: Home » Articoli

Licenziamento: in tema di mancata applicazione del criterio di assenza di prova

Condividi
Seguici

Licenziamento: mancata indicazione delle modalità di applicazione del criterio di scelta e dall'assenza di prova da parte della società di aver compiuto o rinnovato l'atto mancante o viziato - inefficacia - reintegrazione nel posto di lavoro - risarcimento danni. (Si ringrazia l'avv. Pietro D'Antò - www.iussit.it) LaPrevidenza.it, 10/01/2006
Tribunale di Nola, Giudice del Lavoro, sentenza del 16.06.2005
(13/02/2006 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Cassazione: reato non portare il cane malato dal veterinario
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Fisco: cambia il calendario per la dichiarazione dei redditi
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss