Sei in: Home » Articoli

Licenziamento: in tema di mancata applicazione del criterio di assenza di prova

Licenziamento: mancata indicazione delle modalità di applicazione del criterio di scelta e dall'assenza di prova da parte della società di aver compiuto o rinnovato l'atto mancante o viziato - inefficacia - reintegrazione nel posto di lavoro - risarcimento danni. (Si ringrazia l'avv. Pietro D'Antò - www.iussit.it) LaPrevidenza.it, 10/01/2006
Tribunale di Nola, Giudice del Lavoro, sentenza del 16.06.2005
(13/02/2006 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Sovraindebitamento: il primo caso risolto da un mediatore
» Avvocati: come si stabilisce se il compenso è eccessivo?
» La sospensione condizionale della pena
» Anas cerca avvocati penalisti
» ResponsabilitÓ medica: arrivano le linee-guida

Newsletter f g+ t in Rss