Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

La vita degli AVVOCATI vista dall'avv. Michelina D'AMORE del foro di Foggia

burocrazia studio legale mobbing stress
POSTA e RISPOSTA n.278 ospita il contributo dell'Avv. MICHELINA D'AMORE, giunto alle h.18:51 del 20 marzo 2012; eccolo: "Sono d'accordo con il Collega Storani! Probabilmente il sig. Petese, dal suo punto di vista, pensa di avere ragione nel descrivere la (sua?) situazione. Purtroppo, a volte mi rendo conto che i nostri clienti non capiscono come mai gli avvocati, una volta iniziata una controversia, non si comportano come mercenari combattenti nei confronti della controparte e del collega di controparte! Non capiscono che la nostra professione è sorretta da regole e principi, tra cui spicca in modo assoluto ed evidente il principio di correttezza nei confronti di tutte le parti del giudizio (collega, parte e giudice!). Infatti, nell'incardinare un giudizio, noi avvocati dobbiamo difendere il nostro assistito con gli strumenti che la legge ci mette a disposizione e non con gli inganni, le astuzie sopraffini e gli sgambetti! Peraltro, mi preme ricordare che il lavoro che svolge l'avvocato a favore del suo assistito rientra nelle cd. obbligazioni di mezzo e non di risultato, di modo che, a prescindere dal risultato ottenuto, il professionista deve essere pagato! Per quanto riguarda poi l'accenno ai "luoghi che avrebbero la pretesa di tutelare i cittadini" (presumo l'utente si riferisse ai tribunali), voglio ricordare che i primi a lamentarsi della situazione siamo proprio noi avvocati che quotidianamente ci dobbiamo lavoriamo, ma, purtroppo (o per fortuna, viste le critiche), almeno questo non dipende da noi, che siamo semplicemente degli utenti come tutti i cittadini! Avv. Michelina D'Amore". - Vita dura, cara Michelina.
Ancor più dura per chi rispetta, come Te, come noi, le regole.
(23/03/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» L'accollo
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Separazioni e divorzi davanti al sindaco
» Rapporto di lavoro: le dimissioni
In evidenza oggi
Cassazione: il pedone non ha sempre ragioneCassazione: il pedone non ha sempre ragione
Avvocati: sanzionato chi cerca incarichi col pretesto delle condoglianzeAvvocati: sanzionato chi cerca incarichi col pretesto delle condoglianze

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF