Il Ministero ha pubblicato date, istruzioni, norme di riferimento e piani operativi per lo svolgimento della prova scritta per il bando di selezione di 8.171 unità per l'ufficio del processo

Ufficio del processo, 8.171 unità di personale a tempo determinato

[Torna su]

Dal ministero della Giustizia arrivano finalmente le date per le prove scritte dell'Ufficio del processo. Sul sito di Formez tutti i particolari e le istruzioni (in allegato) per i candidati del concorso per l'assunzione di 8.171 unità di personale a tempo determinato. Per il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, su basi distrettuale, per il reclutamento a tempo determinato di personale non dirigenziale dell'Area funzionale terza, Fascia economica F1, con il profilo di Addetto all'Ufficio per il Processo, la prova scritta si svolgerà in più regioni, dal 24 al 26 novembre 2021.

Ufficio del processo, le istruzioni per i candidati

[Torna su]

I candidati che si sono iscritti on line devono presentarsi puntualmente nella sede, nel giorno e all'ora stabiliti secondo il calendario pubblicato. Coloro che non si presenteranno a sostenere la prova nella sede, giorno e ora stabiliti saranno considerati rinunciatari al concorso quali che siano le cause dell'assenza anche indipendenti dalla loro volontà, ancorché dovuta a forza maggiore. La violazione delle misure per la tutela della salute pubblica a fronte della situazione epidemiologica comporta l'esclusione dal concorso.

Ufficio del processo, la prova scritta

[Torna su]

La prova scritta, unica per tutti i codici di concorso di cui all'art.1 del bando, consisterà nella risoluzione di complessivi 40 (quaranta) quesiti a risposta multipla di cui:

- n. 20 quesiti di diritto pubblico;

- n. 17 quesiti di ordinamento giudiziario;

- n. 3 quesiti di lingua inglese.

Il tempo a disposizione per lo svolgimento della prova scritta sarà di 60 (sessanta) minuti, cui andrà aggiunto un tempo aggiuntivo per i candidati che ne hanno diritto, pari ad ulteriori 30 (trenta) minuti. La prova si intende superata se è raggiunto il punteggio minimo di 21/30. I candidati ammessi a sostenere la prova scritta hanno a disposizione una postazione informatica.

Al termine del tempo previsto per la prova scritta, detto sistema interrompe la procedura ed acquisisce definitivamente le risposte fornite dal candidato fino a quel momento, fermo restando che fino all'acquisizione definitiva il candidato può correggere le risposte già date. La correzione degli elaborati avviene con modalità che assicurano l'anonimato del candidato, utilizzando strumenti digitali. Una volta terminate tutte le correzioni degli elaborati ed attribuite le relative valutazioni, si procede con le operazioni di scioglimento dell'anonimato con modalità digitali. Durante la prova scritta i candidati non possono introdurre nella sede d'esame carta da scrivere, pubblicazioni, raccolte normative, vocabolari, testi, appunti di qualsiasi natura e telefoni cellulari o altri dispositivi mobili idonei alla memorizzazione o trasmissione dati o allo svolgimento di calcoli matematici, né possono comunicare tra loro. n caso di violazione di tali disposizioni la commissione esaminatrice può disporre l'immediata esclusione dal concorso.

Per i candidati portatori di disabilità, sarà assicurata l'assistenza e predisposti gli eventuali ausili richiesti. La concessione e l'assegnazione di ausili e/o tempi aggiuntivi è determinata a insindacabile giudizio della commissione esaminatrice, sulla scorta della documentazione esibita inoltrata secondo le modalità indicate nel bando di concorso.

Modalità d'accesso all'esame

[Torna su]

Il candidato dovrà obbligatoriamente stampare e portare con sé, ai fini della registrazione alla prova concorsuale, la lettera di partecipazione allegata alla mail inviata dall'indirizzo e-mail noreplay@concorsismart.it

Nella lettera sono riportati, per ciascun candidato: i relativi dati anagrafici; la sede di svolgimento e l'orario della prova.

L'elenco nominativo dei candidati ammessi alla prova è consultabile sul sistema "Step One 2019". Durante la fase di registrazione: ad ogni candidato verrà apposto, in fase di ingresso nell'area concorsuale, un braccialetto con un QRCODE che dovrà essere mostrato agli operatori del check-in.

Se il candidato dispone di tutti i documenti sopracitati, verrà guidato presso un desk di check-in dove, l'operatore, dopo aver verificato i documenti, provvederà a consegnargli un tablet per lo svolgimento della prova scritta. Il tablet verrà univocamente associato al candidato scansionando il braccialetto precedentemente apposto e la lettera di partecipazione, allegata alla presente comunicazione. Una volta eseguita correttamente l'associazione, il tablet sarà consegnato al candidato, che sarà guidato dal personale di sala a prendere posto. Chiunque non dovesse disporre di uno dei documenti necessari, potrà recarsi, prima di effettuare il check-in, all'apposito desk di pre/check-in. Tutte le indicazioni relative allo svolgimento della prova concorsuale e all'utilizzo del tablet verranno fornite in sede d'esame.

Scarica pdf istruzioni giustizia 24, 25 e 26 novembre 2021

Foto: lex iuris
In evidenza oggi: