L'Inps in una nota comunica che per il servizio è stata attivata la procedura come ha stabilito il Decreto Legge n. 30 del 13 marzo 2021
mamma o baby sitter con bambino in passeggino

Bonus babysitter, il servizio online dedicato

[Torna su]

È stato attivato il servizio online per il nuovo bonus baby-sitting. Lo afferma l'Inps in una nota che comunica che è attiva la procedura per il nuovo bonus baby-sitting, previsto dal Decreto Legge n. 30 del 13 marzo 2021, attraverso il sito dell'Istituto.

Rispetto alla precedente edizione del bonus, sono differenti gli importi e le categorie di aventi diritto, tutte situazioni che hanno richiesto il necessario allineamento delle procedure amministrative e la configurazione di quelle informatiche, soprattutto per disegnare i nuovi profili di autorizzazione e incompatibilità.

Bonus babysitter, come inviare la domanda

[Torna su]

Per quanto riguarda le richieste, il sito ricorda che la domanda per il bonus babysitter può essere inoltrata:

- dal sito internet www.inps.it, utilizzando l'apposito servizio online "Bonus servizi di babysitting", disponibile seguendo il percorso: "Prestazioni e servizi" "Tutti i servizi" "Domande per Prestazioni a sostegno del reddito" "Bonus servizi di babysitting";

- o ancora, tramite gli enti di Patronati, utilizzando i servizi da loro offerti gratuitamente.

Bonus babysitter, come inviare la domanda

[Torna su]

Nel caso in cui si voglia presentare la domanda mediante l'applicazione web si potrà accedere al servizio mediante riconoscimento dell'identità digitale tramite SPID almeno di livello 2, Carta di identità elettronica (CIE), Carta nazionale dei servizi (CNS), ovvero tramite il PIN di tipo dispositivo rilasciato dall'Istituto.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: