Nell'identikit dei nuovi funzionari PA una conoscenza delle lingue pari almeno al livello B1 e spazio alle soft e life skill. Ecco cosa prevede il nuovo bando tipo
parola amministrazione scritta su un fascicolo

Concorsi PA, bando tipo per funzionari

[Torna su]

Si compone un poco alla volta l'identikit dei nuovi funzionari nella PA. Nelle previsioni una conoscenza delle lingue pari almeno al livello B1 e prove logico-deduttive. Sono messi nero su bianco i requisiti che i nuovi funzionari pubblici dovranno possedere e che saranno oggetto di esame nei concorsi pubblici del prossimo futuro.

Scarica il nuovo bando tipo sul sito funzionepubblica.gov.it

Scopriamo quali sono.

Concorsi PA, serve conoscere le lingue

[Torna su]

Tra le novità del bando-tipo Area III la legge prevede competenze linguistiche di livello almeno B1 e i quiz situazionali, prove logico-deduttive e spazio alle soft e life skill, che potrebbero occupare il 15% del totale dei quesiti somministrati. Ā«Un focus importante - si legge sul sito della pubblica amministrazione - calibrato in modo da far risaltare quelle competenze personali che, integrate a competenze specifiche, digitali e linguistiche, rafforzino le capacità per il ruolo che il candidato intende ricoprireĀ». Ed è il caso del bando-tipo per Area II, la presentazione della domanda di partecipazione al concorso avverrà tramite Spid, lo svolgimento delle prove in modalità decentrata e attraverso l'utilizzo di strumenti informatici.

L'obiettivo della nuova PA

[Torna su]

Anche il bando tipo per i concorsi è emblematico dell'azione di sostegno e accompagnamento della Funzione pubblica a beneficio della capacità delle amministrazioni di snellire e rendere più efficiente il reclutamento, uniformandolo su tutto il territorio per immettere candidati con professionalità e profili innovativi.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: