La visura camerale storica è un documento nel quale sono indicati tutti i dati rilevanti relativi a un'impresa a partire dalla data di costituzione
Illustrazione rappresentante persone collegate in una rete

Cos'è la visura camerale storica

[Torna su]

Nella visura camerale storica sono riportate tutte le modifiche che hanno interessato l'impresa cui si riferisce tale documento a partire da quando è stata costituita sino al giorno in cui il documento è estratto dal registro delle imprese.

Tramite essa è quindi possibile scoprire come si presentava un'impresa a una determinata data e quale storia ha caratterizzato la sua esistenza.

Visura camerale storica: il contenuto

[Torna su]

Il contenuto della visura camerale storica è in parte sovrapposto a quello della visura camerale ordinaria. Rispetto a quest'ultima, però, essa aggiunge molte informazioni che spesso sono indispensabili per una corretta comprensione dell'impresa.

Contenuto comune alla visura ordinaria

I principali dati che si rinvengono sia nella visura camerale ordinaria che nella visura camerale storica sono i seguenti:

  • denominazione e altre informazioni anagrafiche,
  • riferimenti di iscrizione nel registro delle imprese,
  • nominativi dei soci e relative quote di partecipazione,
  • sede legale ed eventuali sedi secondarie e unità locali,
  • indirizzo p.e.c.,
  • data di costituzione,
  • forma giuridica,
  • codice fiscale e partita Iva,
  • codice REA,
  • oggetto e capitale sociale,
  • attività svolta,
  • stato dell'attività,
  • numero e tipologia di addetti,
  • organi sociali,
  • cariche amministrative e di controllo,
  • qualifiche,
  • certificati di qualità,
  • attestazioni,
  • albi, ruoli e licenze.
Vedi anche Visura camerale ordinaria

Contenuto tipico della visura storica

A tali dati, la visura camerale storica aggiunge l'indicazione di tutte le iscrizioni e di tutti i depositi di atti nel registro delle imprese.

Inoltre, nella visura storica sono riportati i valori statistici relativi al numero di addetti assunti come dipendenti a partire dalla costituzione dell'impresa.

Costo visura camerale storica

[Torna su]

I costi per prelevare una visura camerale storica variano a seconda della tipologia di impresa cui tale documento si riferisce.

Le tariffe riportate sul sito del registro delle imprese sono le seguenti:

  • visura storica imprese individuali e altre forme: 4 euro
  • visura storica società di capitali: 6 euro
  • visura storica società di persone: 4,50 euro

Rispetto alla visura ordinaria, la maggiorazione è pari a un euro.


Vai alla guida Visura camerale: cos'è e a cosa serve

Valeria Zeppilli
Avv. Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
Consulenza Legale
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com
Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti - Pescara.
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: