L'Inps comunica che anche a settembre ci sarà l'anticipazione del pagamento degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili
tre anziani su tre pile di soldi

Pensioni, anticipazioni anche a settembre

[Torna su]

Vale anche per i mesi di settembre e ottobre l'anticipazione del pagamento delle prestazioni per garantire l'accesso contingentato degli utenti nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19. A darne indicazione è il messaggio dell'Inps del 21 agosto 2020, n. 3127 (in allegato). Poste italiane ha comunicato che sarà possibile ritirare le pensioni a partire da mercoledì 26 agosto.

Pensioni, il calendario dei pagamenti

[Torna su]

Per quanto riguarda la rata di settembre delle pensioni, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili verrà pagata presso gli uffici postali secondo i seguenti scaglioni, suddivisi in base alle iniziali del cognome del titolare della prestazione:

A-B mercoledì 26 agosto;

C-D giovedì 27 agosto;

E-K venerdì 28 agosto;

L-O sabato 29 agosto;

P-R lunedì 31 agosto;

S-Z martedì 1° settembre.

Pensioni, accredito sul conto corrente

[Torna su]

L'anticipo vale anche per l'accredito delle pensioni su conto corrente. La modalità del ritiro del pagamento della pensione direttamente allo sportello degli uffici postali non è l'unica per poter ricevere l'assegno pensionistico. La ricezione può avvenire direttamente attraverso l'accredito sul conto corrente. Questa modalità, soprattutto in tempi di covid, evita ai pensionati di recarsi presso gli uffici postali. Gli stessi vedranno l'accredito del pagamento della pensione sull'Iban che hanno comunicato all'Inps al momento della richiesta.

scarica pdf Messaggio numero 3127 del 21 08 2020
Vedi anche:
Novità pensioni: ultime notizie
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: