Sei in: Home » Articoli

Cambiamenti climatici e immigrazione: il convegno a Roma

Condividi
Seguici

In programma a Roma il convegno "Cambiamenti climatici e immigrazione 2019", analisi e riflessioni per andare oltre tematiche delle politiche immigratorie percepite come rischio
bambini rifugiati che si tengono per mano nel deserto

di Redazione - Contrasto e prevenzione delle emergenze climatiche come strumento per mitigare i flussi migratori; individuazione di uno status di protezione particolare per chi è vittima delle emergenze climatiche; influenza delle emergenze globali sulle comunità locali. Da questi temi si partirà il prossimo 13 dicembre, dalle 14.30 nel Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, in Piazza di San Salvatore in Lauro a Roma nel convegno dal titolo "Cambiamenti climatici e immigrazione 2019", organizzato da SocialFabLab, con la partecipazione delle scuole superiori di Mediazione Linguistica Gregorio VII e San Domenico.

Riflessioni per superare le politiche immigratorie percepite come rischio

Nell'ultimo periodo, il tema dei migranti e delle politiche immigratorie è stato ridotto alla valutazione degli effetti del "rischio percepito" dalla popolazione, creato ad arte dai movimenti politici che ormai in tutta Europa raccolgono ampi consensi giocando sulla paura. Solo a tratti sono state invece analisi e approfondimenti relativi alle cause dei flussi migratori, spesso provocati da conflitti ma anche dalla povertà indotta dal degrado delle condizioni ambientali dei Paesi di origine. A chiarire la situazione un report della Banca Mondiale che spiega come entro il 2050 circa 143 milioni di individui dovranno migrare a causa del cambiamento climatico. Ma azioni coraggiose e globali per ridurre l'effetto serra potrebbero ridurre queste cifre dell'80%.

Il punto di partenza della discussione per ciascuno dei tre tavoli sarà offerto dai video realizzati dagli studenti delle Scuole Superiori di Mediazione Linguistica Gregorio VII e San Domenico.

Il programma del convegno

Dopo la registrazione dei partecipanti alle 14.30, si parte alle 15 con l'introduzione e i ringraziamenti con il testimonial Anhony Peth, Mario Catini, Presidente Social Fablab e Roberto Morassut, sottosegretario del ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare.

A seguire, "Il contrasto delle emergenze climatiche come strumento per mitigare i flussi migratori", Proiezione di un video a cura degli studenti delle Scuole Superiori di Mediazione Linguistica SSML Gregorio VII, SSML San Domenico e Kida Aminata, di Associazione Valori Testimonianza. Modera: Adriana Bisirri.

Tra i relatori si segnalano: Livio Gigliuto (Vicepresidente Istituto Piepoli S.p.A. e Direttore dell'Osservatorio Nazionale sulla Comunicazione Digitale); Eugenio Coccia (Rettore del Gran Sasso Science Institute (Centro di Studi Avanzati dell'INFN) e Professore Ordinario di Fisica all'Università di Roma "Tor Vergata" Presidente Onorario associazione Smart Piceno.) Fabio Massimo Frattale Mascioli Professore Ordinario di Teoria dei Circuiti all'Università di Roma "La Sapienza" Responsabile Scientifico del Pomos (Polo Mobilità Sostenibile; Claudio Baffioni Comune di Roma - Dipartimento Tutela Ambientale. Responsabile Osservatorio Ambientale sui Cambiamenti Climatici; Rosario Trefiletti Presidente Centro Consumatori Italia- Indagini3; Mario Alì Consigliere Corte dei Conti; Tommaso Navarra Presidente dell'Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Alle 16:30, le interviste condotte da Paolo Festuccia, Vice Caporedattore La Stampa; e l'intervento del viceministro dell'interno, Matteo Mauri.

Alle 17:30 "Quale status di protezione può essere riconosciuto per chi è vittima delle emergenze climatiche", modera: Domenico Repetto.

Tra i relatori: Marco Pacciotti Coordinatore Forum Immigrazione PD; Katia Scannavini Action Aid; Filippo Lucci, Associazione DAPADU; Roberto Cataldi Deputato M5S componente della Commissione giustizia; Silvia Stilli Portavoce AOI.

Alle 18:30 "Comunità locali ed emergenze globali", modera: Mario Catini.

Tra i relatori: Damiano Coletta Sindaco Latina; Stefania Proietti Sindaco di Assisi (PG); Valentino Filippetti Sindaco Parrano (TR); Vincenzo D'Ercole Castiglione Messer Raimondo (TE); Alessandro Broccatelli (Presidente Leganet); Franco Minucci Amministratore Unico Anci Digitale S.p.A.; Pietro Colonnella Presidente Smart Piceno; Matteo Ricci Sindaco di Pesaro e Vicepresidente nazionale dell'ANCI.


In conclusione i ringraziamenti Mario Catini e Auguri di Natale a cura delle Cantine Ciù Ciù.

Scarica pdf programma convegno 13.12.2019

(04/12/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Permessi legge 104: va licenziato il lavoratore che ne abusa
» Bollette: come risolvere i problemi senza ricorrere al giudice

Newsletter f t in Rss