Sei in: Home » Articoli

Assunzioni rosa: sgravi al 50%

Condividi
Seguici

Pubblicato il decreto che individua settori e professioni con un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% il valore medio annuo, per l'applicazione degli incentivi all'assunzione
Ragazza che sta riparando un'autovettura

di Gabriella Lax - È il decreto interministeriale del 25 novembre scorso (sotto allegato) a fissare settori e professioni «in rosa» che beneficeranno l'anno prossimo dello sgravio del 50% dei contributi sulle assunzioni.

  1. Settori e professioni individuati
  2. I risultati in base ai dati Istat
  3. Incentivi per l'assunzione

Settori e professioni individuati

Il decreto interministeriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze del 25 novembre, pubblicato sul sito internet del ministero del lavoro, elenca settori e professioni con forte disparità occupazionale tra uomo e donna, superiore cioè del 25% del valore medio annuo per l'applicazione degli incentivi all'assunzione.

I risultati in base ai dati Istat

Il decreto individua, per l'anno 2020, sulla base dei dati ISTAT relativi alla media annua dell'anno più recente disponibile, i settori e le professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna, ai fini dell'applicazione degli incentivi all'assunzione di cui all'art. 4, commi 8-11 della Legge 92/2012, la legge Fornero. Vengono in pratica riconfermati i dati validi per il 2018 e il 2019.

Incentivi per l'assunzione

Il tasso di disparità rilevato è relativo al 2018, le professioni che hanno superato il 25% sono state l'11,6% del totale, la percentuale media nel tasso di disparità riscontrato nel 2018 è del 9,3%.

Gli incentivi consistono nella riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro, in relazione alle assunzioni effettuate con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, a tempo determinato o con contratto di somministrazione, di donne di ogni età prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

Scarica pdf Decreto lavoro 25-11-2019
(29/11/2019 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi:
» Divorzio: assegno più alto alla ex che rinuncia a studiare per i figli
» Nessun risarcimento per il dolore legato alla perdita del proprio cane

Newsletter f t in Rss