Sei in: Home » Articoli

Bando corso Cassazionisti in Gazzetta

Condividi
Seguici

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale il bando per l'ammissione al corso propedeutico all'iscrizione nell'Albo speciale per il patrocinio dinanzi alle giurisdizioni superiori
Facciata del palazzo della cassazione

di Gabriella Lax - Parte la selezione per l'accesso al corso propedeutico all'iscrizione all'albo speciale dei cassazionisti.

  1. Cassazionisti: bando in Gazzetta ufficiale
  2. Requisiti di ammissione
  3. Come fare domanda

Cassazionisti: bando in Gazzetta ufficiale

È stato pubblicato lo scorso 22 ottobre il bando del Consiglio nazionale forense per l'ammissione al corso propedeutico all'iscrizione nell'albo speciale per il patrocinio dinanzi alle giurisdizioni superiori. Previste anche borse di studio fino al numero massimo di dieci, di mille euro a titolo di concorso nella copertura delle spese di partecipazione al corso. Il conferimento delle borse di studio è disposto in favore degli ammessi, tenuto conto del reddito, con particolare riferimento agli iscritti non aventi domicilio professionale a Roma. Vediamo più nello specifico i termini della domanda e i requisiti.

Requisiti di ammissione

Tra i requisiti per l'ammissione ai corsi:

- l'iscrizione all'Albo ordinario o all'elenco speciale degli avvocati di enti pubblici da almeno otto anni;

- non aver riportato, negli ultimi tre anni, sanzioni disciplinari definitive interdittive;

- non essere soggetto, al momento di presentazione della domanda, a sospensione cautelare e non essere sospeso dall'Albo;

- aver svolto effettivamente la professione forense, secondo i criteri ossia: avere patrocinato, negli ultimi quattro anni, almeno dieci giudizi dinanzi ad una Corte di Appello civile; avere patrocinato, negli ultimi quattro anni, almeno venti giudizi dinanzi ad una Corte di Appello penale; avere patrocinato, negli ultimi quattro anni, almeno venti giudizi dinanzi alle giurisdizioni amministrative, tributarie regionali e contabili;

- di godere dei diritti civili e politici.

Come fare domanda

La domanda di partecipazione va presentata solo via internet, utilizzando l'applicazione informatica disponibile sul sito del Cnf e della Scuola Superiore dell'Avvocatura all'indirizzo www.corsicassazionisti.cnf.it seguendo le istruzioni.

Il termine di scadenza per la presentazione della domanda è di trenta giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso del presente Bando sul sito del CNF e della Scuola Superiore dell'Avvocatura. Si considerano pervenute nei termini le domanda di partecipazione elaborate attraverso il form online e pervenute alla casella di posta elettronica certificata (PEC) corsicassazionisti@pec.cnf.it entro le ore 00,00, ora italiana dell'ultimo giorno utile. Le domande devono contenere la specificazione della materia sulla quale il candidato intende frequentare il corso.

La corretta compilazione della domanda richiede necessariamente l'inserimento nel form online:

- di un file PDF contenente un documento di identità in corso di validità;

- della copia in PDF della ricevuta del versamento di € 750 sul conto corrente bancario n. 2072, intestato a Fondazione Scuola Superiore dell'Avvocatura, IBAN IT63I0100503206000000002072, indicando nella causale «Contributo partecipazione corso Albo speciale - anno 2019», quale contributo non rimborsabile, per la partecipazione al corso, ai sensi del successivo art. 4. Nella domanda il candidato deve chiarire se vuole meno beneficiare dell'eventuale erogazione della borsa di studio. L'eventuale incompletezza della domanda di ammissione o la sua non leggibilità comporta l'automatica esclusione al corso.

Scarica pdf bando corso Cassazionisti
(25/10/2019 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi:
» Avvocati: niente iscrizione alla Cassa se si supera il reddito per un anno
» Cognome materno ai figli: oltre 54mila firme per la petizione

Newsletter f t in Rss