Sei in: Home » Articoli

Vodafone: i consumatori chiedono rimborsi per disservizi

Condividi
Seguici

Ugcons denuncia nuovi disservizi e chiede a Vodafone rimborsi clienti. Federcontribuenti minaccia azione con Agcom
donna che riceve telefonata scocciante

di Redazione - "Il disservizio di Vodafone in tutta Italia sta creando gravi disagi agli utenti. Il down generale riguarda tutti i device, quindi molti clienti di rete fissa, mobile e internet sono rimasti completamente isolati". A denunciarlo è l'Ugcons, tramite una nota firmata dal presidente Paolo Mattei.

Disservizi Vodafone, Ugcons: "compagnia rimborsi consumatori"

Da qui la richiesta di rimborsi ai consumatori interessati.

"La compagnia deve rimediare, rimborsando a tutti i clienti una quota proporzionata alla durata del disservizio" chiede infatti Mattei che annuncia "vista la frequenza di questi blocchi stiamo studiando anche una proposta di modifica contrattuale per tutelare i consumatori nel caso di imprevisti come questo" sollecitando "a fronte delle salate tariffe richieste un investimento maggiore nella manutenzione e nel potenziamento delle reti".

Federcontribuenti: agiremo con Agcom

Dal canto suo anche Federcontribuenti denuncia i disservizi odierni subiti "da tantissimi clienti Vodafone - che - hanno segnalato problemi di linea e internet. Tutti gli abbonati al celebre gestore hanno lamentato problemi di connessione. Per molti non è possibile infatti accedere ai principali social network, navigare o scaricare dati". "Faremo un esposto all'Agcom" dichiara Maria Teresa Nori del consiglio nazionale dell'associazione.

"Secondo i grafici di Downdetector, sito che monitora i disservizi di siti web, social network, reti telefoniche, emittenti tv e altri servizi simili - sottolinea la rappresentante dei consumatori - le aree più colpite, in Italia, sono quelle del Nord e del Centro. Da Milano a Torino, passando per Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli, sono tante le città che stanno riscontrando malfunzionamenti".

(29/07/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Risarcito con 15mila euro ogni migrante respinto illegalmente
» Multa nulla se l'autovelox si trova sul senso di marcia sbagliato

Newsletter f t in Rss