Sei in: Home » Articoli

Nasce Libra, la criptovaluta social

Condividi
Seguici

L'annuncio ufficiale da parte di Mark Zuckerberg: dal prossimo anno Facebook avrà la sua valuta virtuale per lo scambio di denaro tramite i servizi di messaggistica istantanea
una serie di bitcoin

di Gabriella Lax - L'annuncio ufficiale da parte di Mark Zuckerberg: Facebook avrà la sua criptovaluta per lo scambio di denaro tramite i servizi di messaggistica istantanea. Si chiamerà "libra" e sarà possibile utilizzarla già dal prossimo anno.

Al via "Libra" la criptovaluta di Facebook

L'obiettivo dichiarato dall'ideatore di Facebook è quello di «rendere facile per tutti inviare e ricevere soldi proprio come si usano le nostre app per condividere istantaneamente messaggi e foto». In realtà sarà un'organizzazione no profit, "Libra Association" a gestire la nuova moneta virtuale. L'organizzazione vanta 28 membri tra i quali ci sono anche molti nomi noti ed eccellenti e ben noti. Apparterà completamente a a Facebook la società Calibra a cui toccherà la gestione del wallet di valute Libra utilizzabile tramite i servizi di Facebook Inc. Libra sarà una criptovaluta regolata con la tecnologia della blockchain. Tuttavia, differentemente dalle altre valute virtuali sarà garantita da una "riserva" in valute reali e crediti bancari sparsi nel mondo per evitare fluttuazioni eccessive del valore. Zuckerberg ha sottolineato inoltre che il denaro mobile «è particolarmente importante per chi non ha accesso alle banche tradizionali». A tal proposito, con Libra si potrà pagare e trasferire denaro su Messenger, WhatsApp, Facebook e altri colossi, come Iliad, Uber, eBay e Vodafone. La nuova moneta potrà essere utilizzata da metà del prossimo anno e potrebbe abbracciare una platea potenziale di due miliardi di persone.

(20/06/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Investigazioni e sicurezza: congresso a Roma con crediti formativi per avvocati
» Risarcisce il padre la madre che impedisce gli incontri col figlio

Newsletter f t in Rss