Sei in: Home » Articoli

Ocse, allarme sul reddito di cittadinanza

Condividi
Seguici

Secondo il report annuale Employment Outlook dell'Ocse il livello del sussidio erogato con il Reddito di cittadinanza è troppo elevato rispetto ai salari medi
reddito di cittadinanza

di Gabriella Lax - L'Ocse lancia l'allarme sul reddito di cittadinanza: secondo i dati che ogni anno raccoglie Employment Outlook il livello del sussidio erogato con il Reddito di cittadinanza è troppo elevato rispetto ai salari medi. E non solo: l'altro dato negativo è che solamente il 21% degli adulti partecipa a programmi di aggiornamento professionale.

Reddito di cittadinanza troppo elevato

«Il reddito di cittadinanza introdotto di recente rappresenta un trasferimento di risorse importante verso le persone in condizioni di povertà. Tuttavia, il livello attuale del sussidio è elevato rispetto ai redditi mediani italiani e relativamente a strumenti simili negli altri paesi Ocse - quindi - la sua messa in opera dovrà essere monitorata attentamente per assicurare che i beneficiari siano accompagnati verso adeguate opportunità di lavoro».

In sintesi pur ritenendo positiva l'idea del reddito di cittadinanza, l'Ocse rileva la cifra di 780 euro sia squilibrata rispetto ai redditi mediani, considerando soprattutto il Sud del Paese. Si tratta inoltre di una misura pensata per favorire i single rispetto alle famiglie, quando invece avrebbe dovuto essere il contrario. In ultimo, rileva l'Ocse la transizione tra reddito garantito e lavoro non è stata pensata con l'attenzione necessaria considerato che si rischia una sorta di trappola del sussidio, si potrebbe rifiutare il lavoro perché comporta — rispetto al reddito di cittadinanza — maggiori costi per trasporti e cura dei bambini.

(27/04/2019 - Gabriella Lax) Foto: governo.it
In evidenza oggi:
» Avvocato gratis anche quando l'ex non paga il mantenimento
» Cellulare alla guida: multe fino a 2.588 euro
» Legge Pinto: cosa prevede e come si presenta il ricorso
» Fisco: arriva il maxisconto sull'acquisto casa
» Google abbandona Huawei: addio ad Android?

Newsletter f t in Rss