Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Da oggi via le gomme invernali: attenzione alle multe

Condividi
Seguici

Scatta da oggi il divieto di utilizzo delle gomme invernali. Un mese di tolleranza fino al 15 maggio poi possono arrivare le sanzioni amministrative
pneumatici invernali

di Gabriella Lax - Via le gomme invernali. A partire da oggi 15 aprile non si potranno più utilizzare pneumatici invernali o avere catene a bordo sulle strade statali e autostradali. La data ultima per il cambio concessa da una circolare ministeriale in ogni caso è il 15 maggio, poi possono arrivare sanzioni amministrative.

Leggi Gomme estive entro domani o multe fino a 1.700 euro

Da oggi via le gomme invernali

È l'articolo 6 del Codice della Strada (ossia la legge numero 120 del 29 luglio 2010), a stabilire che, a partire dal 15 aprile, non sarà più necessario avere l'equipaggiamento invernale in auto, ossia gomme invernali (chiamate anche termiche e identificabili come gomme di tipo M+S) o catene a bordo.

Da oggi è previsto un mese di tolleranza per fare la sostituzione con le gomme estive. È importante sostituire gli pneumatici per due motivi: per risparmio innanzitutto, poiché non rischiando di surriscaldarsi, le gomme estive hanno prestazioni decisamente migliori dunque permettono di non usurare eccessivamente le ruote e di consumare meno carburante. Ma soprattutto le gomme vanno cambiate per motivi di sicurezza: quelle invernali, se mantenute anche nei mesi caldi, risultano particolarmente sensibili alle alte temperature.

La sostituzione è obbligatoria se l'auto monta gomme invernali con codice di velocità inferiore a quello indicato dalla carta di circolazione.

Dal 15 maggio multe e ritiro carta

In questo caso, la data ultima per il cambio concessa da una circolare ministeriale è il 15 maggio, poi possono arrivare sanzioni amministrative, quali il ritiro della carta di circolazione e la richiesta di revisione del mezzo. Le multe vanno dai 422 ai 1.682 euro, con il possibile ritiro della carta di circolazione e l'obbligo di visita e prova presso la sede più vicina della Motorizzazione civile. Non incorre in sanzioni chi ha attrezzato la propria auto con un set di gomme 4 stagioni (contrassegnate dal simbolo M+S), il cui utilizzo è consentito per tutto l'anno dal Codice della Strada. Si tratta dell'unico tipo di gomme che garantiscono una buona stabilità al veicolo in tutte le condizioni meteorologiche e consentono di viaggiare in sicurezza, senza però raggiungere i livelli di eccellenza della gomma specializzata.

(15/04/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Cassazione: l'ordinanza che mette a rischio centinaia di notifiche
» Divorzio: la Cassazione spazza via il tenore di vita

Newsletter f t in Rss