Dal ministero dei Trasporti, a causa dell'emergenza sanitaria in atto, arriva la proroga dei termini per la sostituzione di pneumatici invernali con quelli estivi
pneumatici invernali

di Gabriella Lax - A causa dell'emergenza coronavirus arriva la proroga dal ministero dei Trasporti dei termini per la sostituzione pneumatici invernali/estivi (in allegato).

Sostituzione gomme entro il 15 giugno

Grazie a questa modifica slitta di un mese il termine ultimo in cui è obbligatorio sostituire i pneumatici da neve con quelli estivi. Si passa da metà maggio a metà giugno: poiché la sostituzione deve avvenire entro il 15 giugno.

Le Associazioni di categoria hanno segnalato l'impossibilità di rispettare, per l'anno in corso, il termine del 15 maggio per la sostituzione degli pneumatici invernali con i corrispondenti pneumatici estivi. Dunque tenendo conto dei condizionamenti derivanti dall'emergenza sanitaria in corso, si ritiene opportuno consentire l'uso di pneumatici invernali sino al 15 giugno 2020.

Sanzioni in caso di violazione

Lo slittamento agevola in pratica solo coloro che circolano con pneumatici invernali con un codice di velocità inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione. Chi fa uso di coperture invernali con codice uguale o superiore a quello indicato sul libretto, volendo, può circolare anche tutto l'anno con gomme da neve. Il cambio delle gomme è necessario altrimenti si rischia di incorrere in sanzioni che partono da 422,00 e arrivano a 1.695,00 euro e nel ritiro del libretto della vettura, che comporta la revisione presso il Dipartimento dei Trasporti Terrestri.

Scarica pdf circolare Mit del 30.4.2020
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: