Primo via libera al ddl anti-corruzione che ora passa al Senato e che dovrà tornare a Montecitorio in terza lettura
manette con soldi dentro concetto carcere e corruzione

di Redazione - L'Aula ha approvato il disegno di legge "Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici", meglio noto come ddl anticorruzione.

Dopo la battuta d'arresto del governo sul peculato, il testo ora, secondo gli accordi, dovrebbe essere modificato al Senato e tornerà in terza lettura a Montecitorio per essere approvato, stando alle intenzioni dell'esecutivo, entro Capodanno.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Seguici anche su Facebook e iscriviti alla newsletter


Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: