Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Scuola: più tempo pieno al Sud

Due emendamenti pronti per la commissione bilancio: ampliare il tempo pieno nelle elementari del Mezzogiorno e assegnare un docente alla guida degli istituti privi di preside
alunni scuola

di Gabriella Lax - Ampliare il tempo pieno alle elementari al Sud e assegnare un docente alla guida degli istituti privi di preside. Questo il contenuto di due emendamenti alla legge di bilancio, approvati in commissione cultura alla Camera. Emendamenti trasmessi ora alla commissione bilancio che dovrà stabilire se sarà possibile ammetterli con le necessarie coperture economiche.

Scuola, ampliare tempo pieno alle elementari al Sud

L'ipotesi dell'ampliamento del tempo pieno al Sud consentirebbe secondo il vice premier Lugi Di Maio «Una misura di welfare che porterà all'assunzione di 2000 insegnanti». La proposta di ampliamento del tempo pieno arriva dalla deputata del M5S, Maria Marzana: 2mila docenti con uno stanziamento iniziale di 24 milioni per il 2019 che salgono a 72 nel successivo anno.

Toccherà al ministero dell'Istruzione stabilire, entro febbraio 2019, la "graduale generalizzazione del tempo pieno nella scuola primaria". Più ore di scuola nel piatto dunque la necessità di assunzione di 2mila insegnanti in più, passaggio che dovrà essere finanziato in questa legge di bilancio. Secondo i dati, solo il 40% dei piccoli studenti della scuola primaria gode del tempo pieno, anche se ci sono molte differenze su base regionale. Non è dato sapere dal provvedimento se il ministero opterà per una omologazione degli orari o se lascerà comunque alle scuole la possibilità di scegliere fra diverse opzioni.

Scuola, un docente alla guida degli istituti privi di preside

Il secondo emendamento che sembra potrà trovare spazio è stato presentato da Anna Ascani, Pd, per andare incontro alle esigenze delle scuole prive di preside titolare e affidate in reggenza: in questo caso sarà «esonerato dall'insegnamento un docente individuato dal dirigente reggente» da dirottare alla guida della scuola.

(19/11/2018 - Gabriella Lax)

In evidenza oggi:
» Cassazione: bigenitorialità non vuol dire tempi uguali coi figli
» L'avvocato diventa sempre più "fashion"
» Addio a WhatsApp e Telegram, arriva Dostupno
» Sesso in macchina: cosa si rischia oggi?
» L'avvocato diventa sempre pi "fashion"
Newsletter f g+ t in Rss