Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Contratti solidarietà: domande decontribuzione dal 30 novembre

Il ministero del lavoro ricorda che dal 30 novembre al 10 dicembre si possono presentare le istanze di decontribuzione per i contratti di solidarietà stipulati
domanda online fatta sul computer
di Redazione – Decontribuzione contratti di solidarietà via alle domande dal 30 novembre. Lo ricorda il ministero del lavoro, rammentando che dal 30 novembre 2018 al 10 dicembre 2018 decorre il termine per la presentazione delle istanze di decontribuzione a valere sul fondo 2018 per contratti di solidarietà stipulati al 30 novembre 2018 ovvero in corso nel secondo semestre 2017 (art. 3, comma 5, d.i. n. 2717 e par. 1, Circolare n. 18 del 22 novembre 2017)".

Decontribuzione contratti solidarietà: come fare domanda

La presentazione delle istanze, spiega il dicastero, è ammessa esclusivamente a mezzo pec, agli indirizzi:

- sgravicds@pec.lavoro.gov.it
- sgravicontrattisolidarieta@postacert.inps.gov.it.

Per i datori di lavoro iscritti all'Inpgi, l'istanza va inoltrata altreś all'indirizzo contributi@inpgi.legalmail.it.

Decontribuzione contratti solidarietà: la misura

Si ricorda che la misura opera infavore delle imprese che stipulino o abbiano in corso contratti di solidarietà difensiva di tipo A.

Per i lavoratori che, secondo tale contratto, sono interessati ad una riduzione dell'orario di lavoro in misura superiore al 20%, l'azienda pụ chiedere la riduzione del 35% della contribuzione a carico del datore di lavoro.

La normativa di riferimento, precisa infine, il ministero, è disponibile nell'apposita sezione "Decontribuzione per contratti di solidarietà".

(13/10/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Auto: multe da 712 euro per chi circola con targa estera
» Asili e case di riposo: in arrivo le telecamere
» Bruciare rami e sterpaglie è reato?
» Arriva il certificato di successione
» Inps: le somme pagate in più non vanno restituite

Newsletter f g+ t in Rss