Rimborsi Iva: ultimo giorno 30 settembre

L'Agenzia delle Entrate ricorda che il 30 settembre è l'ultimo giorno per la presentazione delle istanze di rimborso Iva
mano che fa conti con vecchio abaco

di Redazione - Si avvicina il 30 settembre, ultimo giorno per la presentazione delle istanze di rimborso Iva (ex artt. 38-bis1, 38-bis2, 38-ter del D.P.R. 633/1972). Lo ricorda l'Agenzia delle Entrate con un comunicato sul proprio sito.

Ecco chi può presentare la richiesta:

- i soggetti stabiliti in Italia che hanno assolto l'Iva in uno Stato membro dell'Unione Europea in relazione a beni e servizi ivi acquistati e importati nello stesso Stato UE

- i soggetti stabiliti in un altro Stato membro UE o in Stati non appartenenti all'Unione Europea con cui esistono accordi di reciprocità, che hanno assolto l'Iva in Italia in relazione a beni e servizi ivi acquistati e importati.

Il termine del 30 settembre, previsto dalla Direttiva 2008/9/CE, ricorda infine l'Agenzia, "è perentorio e non prorogabile al successivo giorno lavorativo".

Vai allo scadenzario fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate


(18/09/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Sì al pernotto dal papà anche se la mamma non vuole
» Manovra e decreto fiscale: le novità punto per punto
» Poste Italiane: 7.500 assunzioni nel 2019
» Gestione Separata INPS: stop iscrizioni d'ufficio?
» Buche sul manto stradale: la responsabilità del Comune e dei conducenti

Newsletter f g+ t in Rss