Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati selezionati per concorso: il nuovo trend

La nuova tendenza degli studi legali più importanti è di selezionare i nuovi partner tramite complesse procedure concorsuali
sentenza giudice cassazione

di Annamaria Villafrate - E' proprio vero che, soprattutto per gli avvocati, gli esami non finiscono mai. Non basta il difficilissimo e stressante esame di Stato e la formazione continua obbligatoria a mettere sotto pressione i giovani avvocati. Oggi chi vuole entrare a far parte di uno studio legale deve superare un concorso in cui dimostrare di conoscere le lingue, di saper utilizzare pc, smartphone e ogni genere di software e, come se non bastasse, di essere empatico, elastico e con una visione orientata al business. Una sorta di Superman del foro! Le prove selettive più prestigiose? Quelle degli studi legali Freshfields Bruckhaus Deringer, La Scala e Chiomenti.

Indice

Il premio Freshfields Bruckhaus Deringer

La Scala recluta aspiranti giuristi in diritto bancario

"Diritto e innovazione digitale" dello Studio Chiomenti

Il premio Freshfields Bruckhaus Deringer

Lo studio Freshfileds da anni recluta i propri avvocati tramite prove selettive che richiedono una certa capacità organizzativa e buone doti comunicative. Si perché non basta preparare il concorso, bisogna anche saperlo comunicare. La procedura viene organizzata dalle sedi di Milano e di Roma, dopo aver nominato il presidente della giuria e aver fissato la data della prova. Presa visione delle candidature, con un anticipo di venti giorni rispetto alla data della prova, vengono convocati i dieci ammessi al concorso. Ai candidati viene sottoposto un casoche devono risolvere in quarantacinque minuti, oltre a un colloquio in italiano e in inglese teso a mostrare non solo solide conoscenze giuridiche, ma anche orientamento al business e flessibilità. Questo perché lo studio fornisce consulenza a grosse aziende italiane e straniere.

La Scala recluta aspiranti giuristi in diritto bancario

Una nota realtà italiana che seleziona i propri soci tramite un corso concorso è quello dello studio legale La Scala, che ha ricevuto un importante riconoscimento per la qualità dell'ambiente di lavoro che offre ai suoi collaboratori. La Scala youth programme è un concorso che, visto il successo della prima edizione, replica l'esperienza al fine di reclutare cinque neolaureati che desiderano specializzarsi in diritto bancario. Per superare la prova non è sufficiente aver una solida preparazione teorica, servono anche empatia e doti di leadership.

"Diritto e innovazione digitale" dello Studio Chiomenti

Scade il 27 luglio l'iscrizione a "Diritto e innovazione digitale", un concorso che mette in palio quattro tirocini retribuiti della durata di sei mesi e, per il più capace un premio in denaro di cinquemila euro. Il concorso mira a selezionare giovani laureati in giurisprudenza con una particolare predilezione per l'innovazione tecnologica applicata al diritto e alle imprese.La selezione del vincitore avverrà in base ai titoli e alla qualità di un elaborato che dimostri la capacità delle tecnologie digitali d'innovare il mondo giuridico e dell'economia.

(25/07/2018 - Annamaria Villafrate)
In evidenza oggi:
» Multe e bollo auto: fino a mille euro debiti cancellati
» Niente risarcimento a chi muore perché fuma troppo
» Il permesso di soggiorno
» Giudici onorari minorili: ecco il bando, domande fino al 9 novembre
» Multe e bollo auto: fino a mille euro debiti cancellati

Newsletter f g+ t in Rss