Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Sospeso obbligo formazione per gli avvocati baresi

Il Cnf annuncia l'esonero degli avvocati di Bari dagli oneri formativi e dei praticanti dalla frequentazione delle udienze
tempo per imparare e formarsi
di Redazione - Data la situazione creatasi presso il tribunale di Bari, il presidente del Consiglio Nazionale Forense, Andrea Mascherin, ha annunciato la deliberazione d'urgenza di misure in favore degli avvocati baresi, tese a sollevare gli stessi dagli oneri formativi e i praticanti dalla frequentazione delle udienze.

"Sono convinto che il ministro Bonafede darà seguito a quanto annunciato venerdì scorso agli stati generali del CSM, ovvero che l'edilizia giudiziaria rientra tra le priorità per gli investimenti in programma. Positivo quanto tra l'altro detto dal ministro nella succitata occasione, ovvero che gli uffici ministeriali sono già all'opera per un monitoraggio dell'edilizia giudiziaria" ha affermato infatti Mascherin sul sito del Cnf.

"In particolare per Bari potrà individuarsi il percorso più rapido per una soluzione definitiva e di soddisfazione per tutti gli operatori della giurisdizione, ciò con la necessaria collaborazione di tutti i soggetti interessati. Nel frattempo - ha aggiunto - il CNF ha deliberato in via di urgenza misure idonee a sollevare gli avvocati di Bari dagli oneri formativi e i praticanti dalla frequentazione delle udienze".

(27/06/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Giustizia: arriva il processo civile "a fisarmonica"
» Notifiche: quando la colpa è dell'ufficiale giudiziario
» Quota 100: in pensione prima ma con assegno pił leggero
» Pensioni: arriva la tredicesima
» La prescrizione penale

Newsletter f g+ t in Rss