Sei in: Home » Articoli

Danni da matrimonio? Ci pensa l'assicurazione

Arrivano anche in Italia le polizze che coprono gli imprevisti matrimoniali, dalla cerimonia al viaggio di nozze, passando per le fedi, fino a un anno dopo la cerimonia
moglie arrabbiata mentre il marito si ubriaca

di Gabriella Lax – Per i danni "matrimoniali" niente paura, ci pensa la polizza. In arrivo assicurazioni che coprono fino a un anno dopo la cerimonia. Si tratta di polizze offerte da varie compagnie sugli imprevisti del matrimonio, già utilizzate all'estero che ora sbarcano anche nel nostro Paese.

Imprevisti matrimoniali, ecco l'assicurazione

Ed i casi possono avere molteplici varianti: dall'annullamento della cerimonia all'ultimo momento da parte di uno degli sposi, la cancellazione della luna di miele per scioperi o imprevisti, ai danni agli invitati alla cerimonia, lo smarrimento delle fedi nuziali.

Ma quanto costa assicurarsi per gli imprevisti da matrimonio?

I costi variano a seconda delle situazione: si parte dai 200 euro che salgono laddove aumenta il valore della cerimonia, o in caso di altre coperture aggiuntive, come quella sul viaggio di nozze, sulle fedi o l'assistenza per il primo anno di matrimonio.

L'assicurazione interviene se, in caso di organizzazione difficile della cerimonia, alla fine il matrimonio non si celebra, perché uno dei due partner abbandona.

Per circostanze terze impreviste e indipendenti dalla volontà degli sposi (come ad es. una tempesta che impedisce che si svolga la celebrazione) la polizza copre fino al 100%; come anche in caso di impossibilità fisica di uno dei due partner di raggiungere il luogo delle celebrazioni, o in caso di gravi infortuni, malattie o decessi, anche dei familiari più stretti.

Se uno degli sposi si fa male la garanzia responsabilità civile copre gli sposini dalle richieste di risarcimento per danni involontariamente causati a terzi durante i festeggiamenti. La garanzia copre anche in caso di richieste di risarcimento per danni involontariamente causati a terzi durante i festeggiamenti.

Per quanto riguarda il viaggio di nozze, oltre a quelle tradizionali, i nubendi possono chiedere alcune garanzie speciali, come assicurare gli anelli nuziali, che rimborsa il valore delle fedi laddove queste dovessero essere rubate o smarrite durante il viaggio. Infine, non solo gli sposi, ma anche la casa può essere assicurata per il primo anno di matrimonio con la copertura di servizi di manutenzione.

(02/06/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Inps: medici pagati in più se tagliano prestazioni e invalidità
» Benzina: ecco le nuove sigle
» Multe e bollo auto: fino a mille euro debiti cancellati
» Giudici onorari minorili: ecco il bando, domande fino al 9 novembre
» Il permesso di soggiorno

Newsletter f g+ t in Rss