Sei in: Home » Articoli

Tirocini uffici giudiziari: come fare domanda per la borsa di studio

Pubblicato in Gazzetta il decreto che detta le regole per l'attribuzione di borse di studio per i tirocini formativi negli uffici giudiziari. Domande entro il 23 maggio
donna perplessa pensa a divisione denaro

di Marina Crisafi - Al via le borse di studio per i tirocinanti nei tribunali. Con il decreto pubblicato in Gazzetta il 23 aprile scorso (sotto allegato), il ministero della giustizia ha dettato le regole e i requisiti per l'attribuzione delle borse di studio per i tirocini formativi presso gli uffici giudiziari relativamente all'anno 2017.

Le borse di studio di 400 euro mensili saranno assegnate in base ad una graduatoria predisposta su base nazionale e la domanda dovrà essere presentata dagli interessati entro il prossimo 23 maggio.

Borse di studio tirocinanti: i requisiti

Le borse di studio, recita l'art. 2 del decreto del 22 dicembre 2017, saranno attribuite, "ai soggetti che ne fanno richiesta nei termini e secondo le modalità indicate", fino ad esaurimento delle risorse disponibili e secondo l'ordine di graduatoria, in base al valore crescente dell'Isee calcolato per le prestazioni erogate agli studenti nell'ambito del diritto allo studio universitario.

Borse di studio tirocini: come fare domanda

La domanda, firmata per esteso, deve essere presentata, a pena di inammissibilità, dall'interessato all'ufficio giudiziario della giustizia ordinaria o amministrativa presso il quale è svolto il tirocinio formativo entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del decreto in Gazzetta (ossia entro il prossimo 23 maggio).

La domanda per l'assegnazione della borsa di studio dovrà contenere, sempre a pena di inammissibilità:

- le generalità e i dati anagrafici del richiedente;

- il codice fiscale;

- la data di inizio del tirocinio;

- il valore dell'indicatore ISEE calcolato per le prestazioni erogate agli studenti nell'ambito del diritto allo studio universitario;

- l'indirizzo di posta elettronica ordinaria presso cui l'interessato intende ricevere ogni comunicazione relativa alla borsa di studio.

All'istanza occorrerà allegare l'attestazione Isee.

Tirocini uffici giudiziari: importo e durata borsa di studio

L'importo della borsa di studio è determinato in 400 euro mensili ed è attribuito secondo una graduatoria predisposta su base nazionale.

Ai fini della formazione della graduatoria, in caso di pari valore dell'ISEE calcolato per le prestazioni erogate agli studenti nell'ambito del diritto allo studio universitario, saranno preferiti gli aspiranti borsisti di piu' giovane eta'.

A coloro che si collocheranno in posizione utile nella graduatoria, sarà destinata la relativa borsa di studio e gli importi saranno corrisposti in unica soluzione in base al periodo di stage svolto, eventualmente frazionando anche su base giornaliera la somma mensilmente stabilita.

Dm Giustizia borse studio tirocinanti
(30/04/2018 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Il genitore non può imporre al figlio la sua religione
» Stalking: arriva l'app per raccogliere le prove
» Privacy: da oggi in vigore il Gdpr, ecco la guida per gli avvocati
» Amministratore di condominio in giudizio senza l'autorizzazione assembleare
» Privacy: da domani al via Gdpr in tutta Ue


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss